I benefici dell'ananas

06:23


L’ananas é uno straordinario frutto esotico ricco di proprietà benefiche e terapeutiche. Un vero alleato della nostra salute ma anche della linea, una ricca fonte di antiossidanti e nutrienti essenziali che migliorano la salute che si consiglia di consumare crudo per poter sfruttare tutte le sue proprietà nutritive. 


Questo frutto originario del Sud America è anche un ottimo rimedio naturale che fa bene al corpo e alla pelle, per le sue proprietà anti-infiammatorie, antiossidanti, diuretiche, antinfluenzali e brucia grassi. Contiene poche calorie (42 cal per 100 g), risulta quindi un alimento amico della linea adatto alle diete ipocaloriche, per combattere grasso e ritenzione idrica.

Valori nutrizionali per 100g di ananas:
Acqua 86,40 g
kcal 42
Proteine 0,5 g
Colesterolo 0 g
Grassi 0,00 g di cui saturi 0,00 g
Carboidrati 10 g
Fibre 1 g
Ferro 0,5 mg
Potassio 250 mg
Fosforo 8 mg
Zinco 0,10 mg
Magnesio 16 mg
Vitamina C 17 mg
Vitamina E 0,10 mg
Indice glicemico 50

benefici dell’ananas si devono soprattutto alla presenza della bromelina, un enzima molto importante in grado di migliorare la digestione facilitando la digestione di alimenti molto proteici e di distruggere i parassiti intestinali. Recenti studi affermerebbero che la bromelina sarebbe in grado di prevenire la formazione di cellule cancerogene.
Mangiare una buona quantità di ananas è un ottimo processo per aiutare l'apparato digerente perché è in grado di stimolare la secrezione dei succhi gastrici, è particolarmente indicato per chi soffre di pressione alta, per rafforzare le ossa, per migliorare la salute orale e degli occhi, aumentare la salute del cuore, migliorare il sistema immunitario e la circolazione sanguigna.
L'ananas è una ricca fonte di vitamina C e per questo aiuta a prevenire la perdita dei capelli aumentandone la consistenza, aiuta a mantenere una pelle luminosa ed elastica.
E' un ottimo alimento alcalinizzante in grado di ridurre il livello di acidità del PH e l'acido basico del nostro corpo.


Non sono particolarmente noti effetti collaterali, ma in alcuni casi potrebbero verificarsi reazioni allergiche in soggetti ipersensibili, causare diarrea, vomito, metrorragia e menorragia.
Questo frutto e i suoi derivati sono sconsigliati a chi è in trattamento con anticoagulanti e a chi soffre di ulcera peptica.

[le informazioni sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico]

 Francesca Maria
♥♥♥

You Might Also Like

0 commenti

Grazie per essere passato di qui.