I rimedi naturali contro le zanzare

12:43


Ogni anno la stessa storia.
Arriva il caldo, le belle giornate, le attese vacanze ma pure le fastidiosissime zanzare. Ma come è possibile liberarsi da questo fastidioso insetto che si diverte a tormentarci giorno e notte?
Grazie al cielo esistono dei rimedi naturali che si possono replicare facilmente in casa e permettono di allontanare le zanzare in modo efficace ed economico senza immettere nell’aria insetticidi o sostanze nocive.
Questi consigli sono ben tollerati da uomo e animali domestici e cambieranno per sempre la vostra esistenza e quella dell’infido nemico dal fastidiosissimo ronzio.


Usare gli olii essenziali
Nonostante le note olfattive degli oli essenziali siamo molto gradite da noi essere umani, al contrario le zanzare proprio non le sopportano e infastidite se ne andranno via.
I più efficaci risultano essere l’olio essenziale di limone, citronella, lavanda, eucalipto, menta e timo.
Basterà diluire qualche goccia di olio essenziale in un barattolo di vetro con un po’ d’acqua e poi immergere i bastoncini di legno per diffusori.

Piante anti-zanzare
Un altro modo semplice è avere in casa delle piante aromatiche facili da coltivare come menta, geranio, aglio, basilico e lavanda anche se la pianta anti-zanzare per eccellenza è la Catambra. E’ una pianta che si coltiva in terra o in vaso che grazie al contenuto di Catalpolo emanato dalle foglie, riesce a tenere lontane le zanzare in modo naturale.
Madre Natura sarà contenta di vedere quanto rigoglioso e verde diventerà il davanzale di casa!

Aceto e limone
Altro rimedio scaccia mosquito stile rimedio della nonna è quello di riempire delle ciotole o dei bicchieri con aceto e fette di limone da posizionare sia all’aperto che negli ambienti chiusi. L’odore intenso ha lo stesso effetto repellente degli olii essenziali che risulterà insopportabile per le zanzare.

Il profumo di caffè
Un altro modo infallibile per tenere alla larga le zanzare è quello di diffondere nell’aria il profumo di caffè (ndr. non so proprio come non possiate amare il profumo del caffè mie care).
Semplicemente basterà bruciare un po’ di caffè macinato e le temute zanzare si dilegueranno in men che non si dica, oppure si possono impiegare i fondi della moka versandoli sui vasi del balcone.

Anti-zanzare per il corpo fai-da-te
Per evitare le punte delle zanzare, è anche possibile realizzare un repellente in casa naturale.
E’ necessario procurarsi 1 mazzetto di menta fresca e 2 mazzetti di basilico fresco, mettere il tutto in un pentolino con dell’acqua per circa 20 minuti da bollore. Una volta che la miscela sarà pronta, basterà filtrarla, versarla dentro uno spruzzino e mettere in frigo a raffreddare.
L'anti-zanzare home-made è pronto per essere spruzzato su gambe e braccia.

Francesca Maria
♥♥♥

You Might Also Like

0 commenti

Grazie per essere passato di qui.