domenica 1 maggio 2022

La ricetta della ciambella bicolore

La ciambella bicolore è un dolce soffice e goloso adatto per la colazione. 
E' un dolce semplice da fare molto apprezzato dai bambini, con un impasto chiaro profumato alla vaniglia e un impasto scuro arricchito con il cacao amaro.
Scopriamo di seguito la ricetta per realizzarlo in casa.

Ciambella bicolore

Ciambella bicolore

Se siete intolleranti al lattosio potete comunque preparare questa ciambella e sostituire il burro con l'olio di semi (quantità 120 ml) e il latte con una bevanda vegetale a vostra scelta. Oppure potete anche provare a realizzare quest'altra ciambella all'acqua senza uova.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 35-40 minuti circa.

Strumenti necessari per la preparazione
  • nr. 1 stampo a ciambella
  • fruste elettriche o una frusta a mano

Ingredienti necessari

  • 280 grammi di farina 00
  • 80 grammi di zucchero granulato
  • 3 uova intere a temperatura ambiente
  • 100 grammi di burro
  • 150 ml di latte
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 50 grammi di cacao amaro in polvere
  • zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione della ciambella bicolore

Accendete il forno in modalità statica a 175° e imburrate o usate lo spray staccante per oliare lo stampo a forma di ciambella.
Poi prendete una ciotola e lavorate le uova con lo zucchero semolato usando una frusta elettrica.
Di seguito aggiungete il burro fuso raffreddato e mescolate il tutto.
Incorporate la farina setacciata assieme al lievito in polvere e alla vanillina aggiungendo il latte un po' alla volta, in modo da ottenere un composto senza grumi.
A questo punto versate metà dell’impasto all'interno dello stampo e aggiungete il cacao in polvere all’impasto rimasto nella ciotola assieme ad un po' di latte.
Mescolate il tutto e poi versate l’impasto al cacao sopra all'impasto precedentemente versato nello stampo.
Infine mettete lo stampo nel forno caldo e fate cuocere la ciambella per 35-40 minuti circa.
A cottura ultimata, lasciate il dolce nel forno per un paio di minuti, poi aprite appena lo sportello del forno e dopo una decina di minuti sfornate il dolce.
Rimuovete la ciambella dallo stampo solo quando il dolce è ben raffreddato.
A piacere potete spolverizzare il dolce con lo zucchero a velo.

Ciambella bicolore

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate a realizzare anche la ciambella alle mandorle.

Francesca Maria
♥♥♥

2 commenti:

  1. E' davvero una foto bellissima e mette l'acquolina in bocca!
    Mi piacciono moltissimo le torte variegate come questa, semplici ma comunque golose per la colazione o per la merenda... Ciao!:)

    RispondiElimina
  2. Ciao, ricambio con piacere la tua visita! Hai usato uno stampo al silicone? Ne ho uno simile anche io ma non lo uso quasi mai perché si brucia l'esterno della torta. Probabilmente sbaglio qualcosa... Comunque è una torta dall'aspetto invitantissimo!! Ci rileggiamo presto. Un bacione :-)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui.

Pages