Follow


I POST PIU' LETTI

venerdì 7 dicembre 2018

Cosmofood 2018: l'evento sul food di casa a Vicenza

La sesta edizione della fiera Cosmofood dedicata alle eccellenze del settore food, beverage e technology ha chiuso i battenti qualche settimana fa. In fiera a Vicenza dall’11 al 14 Novembre 2018 sì è svolta la manifestazione di Italian Exhibition Group (IEG è leader in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici e tra i principali operatori del settore fieristico e dei congressi a livello europeo) aperta al pubblico ed agli operatori del settore. 
Cosmofood è la prima fiera del Triveneto del settore food.







Cosmofood: la fiera


Piattaforma B2B di riferimento, Cosmofood è l’appuntamento che si rinnova ogni anno in fiera a Vicenza con novità ed appuntamenti sempre diversi per scoprire da vicino i trend del settore enogastronomico e agroalimentare. Cosmofood è la fiera di riferimento per i foodies e gli operatori del mondo Ho.re.ca. Grande visibilità mediatica per un settore che fa da traino per il nostro Paese e che da sempre è una delle colonne portanti dell’economia italiana.
A Cosmofood i visitatori hanno modo di scoprire, degustare ed acquistare le eccellenze e le materie prime di alta qualità del nostro territorio e anche di provenienza estera. Diverse sono le aree tematiche all’interno dei padiglioni di Cosmofood: il principale è riservato al mondo B2B, per presentare le ultime novità a  gestori di bar, ristoranti, hotel e strutture ricettive, gelaterie, pasticcerie, buyer e operatori della GDO, grossisti specializzati e società di catering. L’altro padiglione accoglie aree tematiche dedicate agli alimenti, alla birra, al vino, ai prodotti biologici e per intolleranze alimentari oltre ad aree dedicate alla ristorazione.
Durante le giornate di fiera le aziende espositrici nazionali ed internazionali hanno modo di incontrare potenziali clienti, permettendo di affermarsi ancora di più sul mercato, di sviluppare nuove reti commerciali, incrementare la Brand Awareness e creare Networking.
Cosmofood è un’occasione di crescita del business e reale di confronto tra domanda e offerta.





Eventi a Cosmofood


4 giorni di kermesse che hanno visto la partecipazione di tantissimi operatori e numerosi professionisti oltre ad un’enorme folla di food lovers, appassionati e consumatori. Un successo che testimonia e conferma la continua crescita del settore alimentare e in particolar modo del modello italiano con le sue riconosciute potenzialità.
Oltre 100 gli eventi in programma nell’edizione 2018 per coinvolgere il visitatore: showcooking, dimostrazioni e consulenze con un susseguirsi di chef, professionisti, volti noti ed esperti di social e marketing. Ma anche corsi di aggiornamento, momenti di dialogo, condivisione e di alta formazione per gli operatori del settore, per offrire loro nuovi input e affrontare tematiche utili alla crescita di imprese e professionisti. In questa edizione 2018 sono stati proposti anche approfondimenti sui social network, Tripadvisor, Facebook e Instagram e capire come sfruttare al meglio il web.






Le aziende che ho incontrato


Tra le aziende presenti a Cosmofood 2018, ho incontrato Palzola, eccellenza nella produzione di Gorgonzola; la Lombardi e Cantù Srl, leader nella distribuzione di cibi freschi e surgelati; ho conosciuto la distilleria Fratelli Brunello di Montegalda, la più antica distilleria artigianale d’Italia presso lo stand di Pedron caffè, gustandomi davvero un eccellente espresso. Ho conosciuto uno dei tantissimi volontari di Vie di luce ONLUS, associazione no-profit che si impegna a portare aiuto alle persone svantaggiate, creando attività utili a migliorare le condizioni di vita di ragazzi con disabilità, attraverso progetti sociali e laboratori. Poi ancora la balsameria casa Lovato di Nogarole Vicentino, l’azienda siciliana agrobiologica Marino, il Pastificio Veneto con sede a Castelgomberto (VI) che produce pasta fresca all’uovo seguendo la ricetta tramandata dai nonni; ho assaggiato lo squisito cioccolato di La Via del cioccolato di Hernan Gonzalo Castro. Non potevo certo tornarmene a casa senza aver acquistato qualche farina e miscela particolare per dolci come ad esempio quelle proposte da Cuore di macina e dall’azienda Al Molino Casarotto Riccardo di Creazzo.
Avrei davvero voluto soffermarmi di più, farmi raccontare da ognuno la propria storia, le proprie origini, i progetti futuri e quelli attuali. Ma eravate come sempre in tanti.
Ci vediamo all’edizione Cosmofood 2019.

Sito web per approfondire: www.cosmofood.it

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

giovedì 4 ottobre 2018

Torna COSMOFOOD 11-14 Novembre 2018 - Fiera di Vicenza



Dall’11 al 14 novembre prossimi torna in Fiera di Vicenza la manifestazione di IEG dedicata al mondo food, beverage e professional equipment, punto di riferimento per il Nordest.
Tante le novità pensate per i foodies.


Vicenza, 3 ottobre 2018 – Cosmofood, la manifestazione organizzata da Italian Exhibition Group (IEG), vero e proprio punto di riferimento nel Triveneto per gli appassionati, le aziende e gli operatori del mondo food, beverage e professional equipment per la ristorazione, torna in Fiera di Vicenza da domenica 11 novembre a mercoledì 14 novembre.

Diverse le novità pensate per la 6^ edizione della manifestazione. Grande attenzione è stata come sempre riservata agli appassionati di cibo, i foodies, che fin dalla prima edizione hanno trovato in Cosmofood un luogo dove scoprire nuovi prodotti e provare i nuovi trend enogastronomici. Si è pensato quindi di potenziare gli eventi accrescendo il livello di esperienzialità: a Cosmofood gli appassionati potranno approfondire le loro conoscenze partecipando agli oltre 100 eventi in programma tra degustazioni, showcooking e workshop incentrati ogni giorno su tematiche differenti.

All’interno del padiglione, per soddisfare tutti i foodies presenti, si troveranno diverse aree tematiche, pensate per gli amanti di food, wine, beer e per chi vuole conoscere e incontrare aziende produttrici di alimenti per vegani e a marchio BIO.

Un altro padiglione sarà invece dedicato al mondo B2B: la presenza di nuove, importanti realtà e di aziende leader per i comparti Ho.Re.Ca, food service, retail e contract in questa edizione esprime l’attrattività di una manifestazione dal format innovativo, una piattaforma business to business dove gestori di bar, ristoranti, hotel e strutture ricettive, gelaterie, pasticcerie, buyer e operatori della GDO, grossisti specializzati e società di catering potranno trovare i migliori prodotti del settore food & beverage, impianti, attrezzature e accessori per la ristorazione professionale, per essere sempre aggiornati e fornire ai propri clienti un servizio di alto livello.


ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA: FOCUS ON Italian Exhibition Group (IEG) è leader in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici e tra i principali operatori del settore fieristico e dei congressi a livello europeo, con le strutture di Rimini e Vicenza. Il Gruppo IEG si distingue nell’organizzazione di eventi in cinque categorie: Food & Beverage; Jewellery & Fashion; Tourism, Hospitality and Lifestyle; Wellness and Leisure; Green & Technology. Negli ultimi anni, IEG ha avviato un importante percorso di espansione all’estero, anche attraverso la conclusione di joint ventures con operatori locali (ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi e in Cina). IEG ha chiuso il bilancio 2017 con ricavi totali consolidati di 130,7 mln di euro, un EBITDA di 23,2 mln e un utile netto consolidato di 9,2 mln. Nel 2017, IEG, nel complesso delle sedi espositive e 2 congressuali di Rimini e Vicenza, ha totalizzato 50 fiere organizzate o ospitate e 206 eventi congressuali. www.iegexpo.it 

PRESS CONTACT ITALIAN EXHIBITION GROUP 
Head of media & corporate communication: Elisabetta Vitali 
Press office manager: Marco Forcellini 

UFFICIO STAMPA COSMOFOOD MY PR Lab, Vicenza Tel +39 0444 512550 
Filippo Nani, Mobile: +39 3351019390 filippo.nani@myprlab.it   
Gianandrea Gamba, Mobile: +39 3927480967 gianandrea.gamba@myprlab.it 

SHARE:

lunedì 6 agosto 2018

Cornelia Dolce Passione tra storia, sogno e realtà


Domenica 9 Settembre 2018 alle ore 18:00 presso Villa Veronica di Cornedo Vicentino, la pasticceria Marieclaire di Chiara Grigolato presenterà l’evento Cornelia Dolce Passione.
Con il patrocinio del Comune di Cornedo Vicentino e delle Ville Venete, voci liriche femminili racconteranno la nascita di Cornelia, dolce regina tra storia, sogno e realtà.
Ospite d'eccezione il maestro pasticcere Leonardo Di Carlo, pioniere della pasticceria scientifica e fondatore di Pastry Concept®.

I sogni sono potenti. Che poi a pensarci bene, se sanno di passioni dolci legate ad un frutto quasi dimenticato, possono evocare sensazioni davvero magiche e raffinate. Oltretutto la verità è che la pasticceria non ha confini e l’atmosfera elegante di una Villa dai toni fiabeschi può soltanto confermarcelo.

Nell’elegante scenario dell’imperscrutabile e maestosa Villa veneta Brunelli Bonetti detta Villa Veronica, costruita nei primi del Settecento ai piedi del colle di San Sebastiano a Cornedo Vicentino, Chiara Grigolato, la ragazza del posto classe 1983 diplomatasi alla scuola alberghiera Artusi di Recoaro Terme, presenterà un dolce inedito. Il marchio di questa new cake è stato registrato a Marzo in collaborazione con l’affermato pasticcere Di Carlo, rievocando sapori e storia della corniola, il frutto selvatico rosso scarlatto che ha dato il nome al nostro Paese.


Nonostante la giovane età, Chiara dimostra una cabarbietà notevole trovando di continuo spunti e arricchimento da esperienze e conoscenze nuove. I trucchi del mestiere li conosce eccome e lo dimostra nella sua pasticceria locale Marieclaire in Via Monte Cimone, 30 a Spagnano di Cornedo Vicentino.
Giornalmente Chiara sforna dolci di produzione propria in chiave tradizionale ma anche osando tecniche più moderne da vera cake designer al passo coi tempi (includendo anche dolci preparazioni con la bacca rossa protagonista dell’evento).
La sua ragion d’essere sta a metà tra l’ambizione di superare i propri limiti e il desiderio di emergere e a quanto pare, l’entusiasmo, la voglia di sperimentare, di reinventarsi continuamente nel mondo della pasticceria, non le mancano di certo. Estremamente preparata, con un pizzico di ironia e un sorriso smagliante, la voglia di azzardare nuovi accostamenti-ingredienti-sapori, la portano ben presto a capire che nessun viaggio sensoriale è lasciato al caso.

“Io credo che non servano foto di dolci super mega favolosi per rendere bella una foto.... perché in realtà per me non c’è nulla di più bello delle mani di chi il dolce lo crea …”
- Chiara Grigolato -

Durante la serata di Domenica 9 Settembre, la location sarà allestita a tema e gli ospiti saranno deliziati da un ricco buffet impreziosito da caffè e liquore alla corniola.
Senz'altro di rilievo la presenza del pasticcere di spessore internazionale Leonardo di Carlo, il pioniere della Pasticceria Scientifica, nato in Puglia e cresciuto nella pasticceria di papà a Roma, noto in tv per esser stato uno dei giudici della trasmissione “Il più grande pasticcere”.

Una magica serata tra storia, sogno e realtà legate indissolubilmente da un filo rosso che intreccierà la dolce passione di Cornelia.

Evento gratuito.
Tel: +39 393 2938933 - Chiara Grigolato
https://www.facebook.com/pasticceriamarieclaire/

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

giovedì 8 febbraio 2018

Golositalia 24-27 Febbraio 2018 7° edizione



Sono previsti 700 espositori alla settima edizione di Golisitalia che avrà luogo presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari, Brescia, dal 24 al 27 Febbraio 2018
Tra il Lago di Garda ed il Lago d’Iseo si aprirà il sipario della settimana edizione di Golositalia, evento eno-gastronomico di riferimento per il Nord Italia.
Dopo l’edizione 2017 che ha registrato un’affluenza di pubblico di oltre 70.000 visitatori provenienti da tutta Italia, siamo pronti ad accogliere la prossima edizione che mette in luce il settore food, beverage e technology. Una fiera poliedrica che allarga l’inquadratura su un ambito sempre più seguito ed apprezzato e che cresce di edizione in edizione e non conosce crisi. Una fiera ricca di golosità e prodotti d’eccellenza non solo locali ma anche di tradizione culinaria internazionale. 
La fiera organizzata da Italian Exhibition Group Spa (società nata dall’integrazione tra
Rimini Fiera e Fiera di Vicenza) sarà suddivisa in 6 aree tematiche che si intrecciano tra di loro: food, wine, beer, professional technology, restaurant e area bio e vegan e gluten-free oltre ad uno spazio dedicato esclusivamente agli eventi dove si alterneranno chef ed esperti del settore.
Saranno circa 100 gli eventi in programma tra degustazioni, corsi di cucina, seminari, dimostrazioni in diretta, workshop, concorsi, incontri con operatori di settore ed altro ancora incentrati sul mondo delle intolleranze alimentari, il cucinare sano, light, senza sprechi, i metodi naturali e tradizionali rivisitati in chiave moderna.





La fiera è aperta sia agli operatori del settore che al pubblico generico e agli appassionati di food che potranno degustare, conoscere, toccare con mano ed acquistare i prodotti Made in Italy o di paesi stranieri difficilmente reperibili nella grande distribuzione. E mettendo tutto insieme, Golositalia vi regalerà ispirazioni nuove e una creatività da valorizzare per aggiornare le vostre conoscenze e per rendere più sensibile il vostro modo di cucinare.

L’ingresso costa 8 euro o 7 se acquistato online con riduzioni per scolaresche e ingresso gratuito per bambini fino a 10 anni e disabili con un accompagnatore. In fiera sono ammessi anche i cani di piccola taglia purché tenuti in braccio o in adeguato trasportino. I cani di taglia media (fino a 25 kg) sono ammessi purché provvisti di guinzaglio e museruola. Non sono ammessi in fiera cani di taglia grande e gigante (oltre i 25 Kg).
Curiosi di sapere chi saranno gli ospiti d’onore di quest’anno?
Il programma completo e tutte le info in continuo aggiornamento le trovate sul sito www.golositalia.it e sui social network dell’evento.




Francesca Maria
♥♥♥

SHARE:

sabato 18 novembre 2017

Cosmofood, 20.000 presenze professionali in fiera a Vicenza



Con 500 espositori e 100 eventi si conferma la manifestazione di riferimento nel Triveneto per aziende, operatori e appassionati del food e beverage.


Si è chiusa con ottimi risultati la 5^ edizione di Cosmofood, manifestazione di riferimento nel Triveneto per il mondo food, beverage e professional equipment per la ristorazione, organizzata da Italian Exhibition Group (IEG) dall’11 al 14 novembre in fiera di Vicenza. Nei quattro giorni di kermesse, oltre alla presenza degli appassionati, sono state registrate 20.000 presenze di operatori professionali e hanno partecipato 500 espositori provenienti da tutta Italia (+15%). Quasi tutti esauriti gli oltre 100 eventi in programma dedicati sia agli operatori sia agli appassionati.


Protagoniste assolute dell’area riservata al segmento business (padiglione 7), sono state aziende leader per i comparti Ho.Re.Ca., food service, retail e contract, che hanno presentato impianti, attrezzature, accessori e servizi a gestori di bar, ristoranti, pizzerie, hotel e strutture ricettive, gelaterie, pasticcerie, buyer e operatori della GDO.

L’area dedicata agli appassionati, i cosiddetti “foodies” (padiglioni 1 e 6), ha accolto le eccellenze dell’enogastronomia italiana, con aree tematiche dedicate ai prodotti gourmet, al vino, alle birre artigianali, alle intolleranze alimentari, ai prodotti bio e per vegani.

Tra gli oltre 100 eventi in programma, molto seguiti tutti gli incontri e i corsi professionali, dai temi del marketing, alle nuove tecnologie e attrezzature, alla gestione nella ristorazione, appuntamenti che hanno permesso agli operatori di approfondire e conoscere le novità più attuali del settore. Preziosa la collaborazione con Dieffe, l’Accademia delle professioni che ha firmato oltre 30 eventi rivolti ai professionisti del settore.


Affollati anche gli eventi per i consumatori gourmet e gli appassionati: corsi, seminari e dimostrazioni dove i visitatori hanno potuto vedere dal vivo e sperimentare nuove ricette e tendenze, partecipare a degustazioni di vini, birre e piatti a base di zafferano.  Tra gli appuntamenti più seguiti, lo showcooking e il corso dello chef stellato Giuliano Baldessari.

Spazio anche ai giovani con le Olimpiadi dei mestieri, a cui hanno partecipato 9 squadre e 120 studenti di una ventina di scuole venete, impegnate a trovare prodotti per cucinare una ricetta e poi raccontarla sul palco centrale dell’area eventi.


Italian Exhibition Group, primo player fieristico italiano per numero di manifestazioni organizzate direttamente (63 eventi), presenta un ricco portafoglio internazionale food & beverage, che include 9 manifestazioni: in Fiera di Rimini Sigep (salone internazionale di gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè), Abtech (salone internazionale delle tecnologie e prodotti per la panificazione, pasticceria e dolciario in concomitanza a Sigep),  Beer Attraction (fiera internazionale di specialità birrarie, birre artigianali e food per il canale Horeca), BBTech Expo (fiera dedicata alle tecnologie, attrezzature e accessori per la produzione e il confezionamento di birre e bevande in concomitanza a Beer Attraction), Foodwell Expo (salone dedicato al benessere alimentare nel contesto di RiminiWellness), Gluten Free Expo e Lactose Free Expo (uniche manifestazioni internazionali dedicate ai prodotti e al mercato rispettivamente senza glutine e senza lattosio); in Fiera di Vicenza Cosmofood (fiera per i settori food, beverage e professional equipment per la ristorazione); al Centro Fiera del Garda di Montichiari Golositalia (fiera internazionale dedicata alle eccellenze enogastronomiche, alla ristorazione e alle attrezzature professionali).

ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA: FOCUS ON
Italian Exhibition Group SpA, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza è presieduta da Lorenzo Cagnoni, con la vice presidenza di Matteo Marzotto e la direzione generale di Corrado Facco. IEG, che ha chiuso il 2016 con fatturato consolidato pro-forma di 124,8 milioni, un EBITDA pro-forma di 21,9 milioni e un risultato netto consolidato di 6,6 milioni, è il primo player italiano per prodotti (59 nel 2016) di proprietà in portafoglio (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation) e conta 216 tra eventi e congressi. Asset prioritario della Società è favorire l’internazionalizzazione di tali comparti rappresentativi del Bello e Ben Fatto nel mondo, partendo da una solida presenza nel mondo con già una joint venture negli Emirati Arabi Uniti e presenze in USA, Cina, India e Sudamerica. IEG svolge inoltre il ruolo di leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale. Nel 2016, IEG, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza ha totalizzato 14.593 espositori, sfiorando i 2,5 milioni di visitatori. www.iegexpo.it

PRESS CONTACT ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA
Elisabetta Vitali -  head of national media & corporate communication mediarimini@iegexpo.it
Patrizia Rovaris -  head of international media & corporate communication mediavicenza@iegexpo.it

UFFICIO STAMPA COSMOFOOD
MY PR Lab, Vicenza Tel +39 0444 512550
Filippo Nani, Mobile: +39 3351019390 filippo.nani@myprlab.it
Alessandro Amato, Mobile: +39 3927480967 alessandro.amato@myprlab.it

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA COSMOFOOD
Mantova IN srl: 030-9525919
Mauro Grandi info@cosmofood.it 
SHARE:

mercoledì 15 novembre 2017

Cosmofood 2017, buona la quinta


A Vicenza, città gioiello del Veneto nota come la città del Palladio, è svolta anche quest’anno Cosmofood, la principale kermesse del Triveneto dedicata ai settori food, beverage e professional equipment per la ristorazione che si è conclusa ieri martedì 14 Novembre.
L’evento fieristico organizzato da Italian Exhibition Group - società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza – si riconferma grande successo e appuntamento imperdibile per il mondo professionale e dei foodies, con un occhio di riguardo alla distruzione digitale e alle piattaforme e-commerce, un mondo in cui gusto, sapore e tecnologia hanno un preciso significato.


500 espositori e più di 100 eventi hanno caratterizzato i 4 giorni di Cosmofood giunta alla quinta edizione portando interazione, formazione ed informazione mirate al coinvolgimento del pubblico del settore e appassionati. 6 le aree tematiche: food, dove il visitatore ha potuto degustare e acquistare direttamente dai produttori i prodotti tipici di alta qualità del nostro Paese e dall’Europa; wine per le aziende vitivinicole con il meglio del settore enologico, Cosmobeer dedicata al mondo della birra artigianale; technology & food service dove si presentano le attrezzature, i servizi e gli impianti destinati a ristoranti, bar, pizzerie, buyer e operatori della Gdo.; e per finire l'area bio-vegan-gluten free dedicata a chi per scelta o per forza adotta una scelta alimentare etica.
Il  calendario eventi è stato un trionfo di seminari, degustazioni, corsi di formazione e showcooking a cui ha partecipato un pubblico di appassionati sempre più preparato oltre ad esperti operatori del settore, toccando molteplici tematiche dell’industria alimentare contemporanea e tradizionale: dalla cucina smart a quella green, dalla storia del risotto al neuro food marketing; viaggi sensoriali alla scoperta dei prodotti tipici ed esotici, seminari sui trend del settore e corsi di formazione, ricette gluten-free, classiche preparazioni come la pasta fresca fatta a mano e molto ma molto di più.
Anche l’alimento più costo al mondo, lo zafferano è stato grande protagonista dell’edizione 2017 di Cosmofood. Da qualche anno infatti la coltivazione dei bulbi di Crocus Sativus si sta affermando anche in Veneto, in particolare nel padovano, nel veronese e nel trevigiano.


Vari gli chef, blogger e volti noti che hanno animato questa edizione, tra cui il noto chef stellato Giuliano Baldessari del ristorante Aqua Crua di Barbarano con 2 eventi “Vivere senza me” e “Tras-formazione”.
Lo chef Marco Zannin nello stand Arena Dieffe-Accademia si è dedicato alla preparazione della pasta fresca fatta come faceva la nonna, impastando a mano e tirandola con il mattarello, affermando l’importanza della genuinità dei prodotti e della manualità.
“Quasi tutti si avvalgono dell’apposita macchina, io invece esorto a usare le mani” conclude chef Zannin.
Martedì 14 invece si sono sfidati alle "Olimpiadi dei mestieri" ben 120 studenti di una ventina di scuole venete coinvolti a trovare prodotti per cucinare una ricetta e poi raccontarla sul palco centrale dell’area eventi. 9 le squadre impegnate nella competizione, ognuna composta da studenti degli Istituti Agrari, Istituti professionali dei servizi alberghieri e i Centri di formazione professionale del settore ristorazione e i Licei.
“La manifestazione, che ha visto la partecipazione entusiasta ed appassionata degli studenti e dei loro docenti e dirigenti – commenta l’assessore regionale all’istruzione e alla formazione, Elena Donazzan – testimonia la qualità dei percorsi didattici proposti dalle nostre scuole.

Una cosa è certa, a Cosmofood il buon cibo è filo conduttore tra produttori e consumatori e allarga il panorama del cosiddetto food sharing che qui - tra un calice di rosso Valpolicella e un cannolo siciliano arricchito con il pistacchio di Bronte - risulta vincente.
L’appuntamento è per il prossimo anno sempre qui a Vicenza dal 10 al 13 Novembre.
Per informazioni aggiornate sull’appuntamento visitare www.cosmofood.it e tutti i canali social dell’evento.


Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

martedì 19 settembre 2017

Dall'11 al 14 Novembre torna Cosmofood a Vicenza


E’ iniziato il countdown per la V edizione di Cosmofood, la principale manifestazione del Triveneto dedicata ai settori food, beverage e professional equipment per la ristorazione, in programma dall’11 al 14 Novembre 2017 presso la fiera di Vicenza.
Dopo il successo dell’edizione 2016, che aveva visto una crescita del 30% nelle presenze rispetto all’anno precedente, Cosmofood si prepara ad una ulteriore avanzata, con il 15% in più di espositori che arrivano a toccare quota 500, oltre 100 eventi tra corsi, degustazioni, show-cooking con chef stellati e food blogger, seminari e dimostrazioni in diretta e 50.000 presenze previste, una crescita attorno al +25% rispetto all'edizione precedente.
Numeri che confermano Cosmofood la fiera di riferimento sia per i professionisti del settore sia per gli appassionati, come dimostrano i trend di mercato e il livello sempre più alto di attrattività per queste tematiche che legano territorio, cibo e salute.



Tantissime specialità enogastronomiche del nostro territorio e internazionali messe a disposizione del pubblico - che possono essere degustate e acquistate - a partire dalle nostre specialità locali oltre a quelle più inusuali e a quelle che seguono le tendenze dell’healthy food e del cibo come elisir di vita.
Questa manifestazione offre un ricco calendario di eventiworkshop e seminari – alcuni gratis altri a pagamento - che potete consultare e prenotare direttamente sul sito ufficiale dell’evento.

I padiglioni saranno divisi in diverse aree tematiche: Cosmowine, con il meglio del settore enologico dall’Italia e dall’estero; aree dedicate alla ristorazione; Cosmobeer, dedicata al mondo della birra artigianale, con microbirrifici da tutta Europa; Food e prodotti di qualità; Intolleranze Alimentari, Gluten Free, Bio&Vegan dove sarà possibile conoscere e incontrare aziende all’avanguardia che propongono prodotti a marchio BIO e alimenti per vegani, celiaci, intolleranti al lattosio; e infine Cosmotech, l’area dedicata alle attrezzature professionali, raddoppiata rispetto alla scorsa edizione.



Cosmofood si conferma quindi anche per quest’anno palcoscenico ideale per gli operatori del settore che cercano nuovi stimoli e nuove opportunità di business coniugando tradizione e innovazione e per gli appassionati che cercano sempre più il rapporto diretto con il produttore, a testimonianza di come l’interesse e l’affinità per la qualità degli alimenti a tavola sia diventato un aspetto fondamentale per assumere uno stile di vita sano.

Ricordando l’edizione scorsa, viene ovvio menzionare gli chef Lorenzo Cogo e Giuliano Baldessari, la food blogger Chiara Maci ed il pasticciere più celebre della tv, Ernest Klam che avevano animato gli show cooking nello spazio Arena eventi. 
Ancora non sono stati svelati i nomi di questa edizione, perciò rimanete aggiornati seguendo la pagina principale www.cosmofood.it e le pagine social connesse.

Cosmofood: la fiera giusta per conoscere, degustare e acquistare.
#waitingcosmofood 

-----------------------------------------------
Data: dal 11 al 14 novembre 2017
Orari di apertura: pad. 7 sabato, domenica e lunedì dalle 9 alle 22 e martedì dalle 9 alle 19. 
Pad.1 e 6 tutti i giorni dalle 9 alle 19.
Luogo: Via dell’Orefice 16 – Polo fieristico – 36100 Vicenza (VI)

Ingresso: € 8. Ingresso gratuito per disabili e bambini fino ai 10 anni, biglietto ridotto ad € 5 per le scolaresche. Vietato ai cani l’ingresso ai padiglioni fieristici.
Info: www.cosmofood.it


Francesca Maria
♥♥♥

SHARE:

domenica 13 novembre 2016

COSMOFOOD 2016 parte in quarta


Inaugurato ieri sabato 12 Novembre alla Fiera di Vicenza il principale appuntamento fieristico del Nordest dedicato al food, beverage e technology, Cosmofood, manifestazione giunta alla quarta edizione, che proseguirà fino a martedì 15 Novembre. 
450 espositori e più di 40.000 visitatori previsti. 




A Cosmofood si possono conoscere, degustare e acquistare prodotti altrimenti introvabili: 4000 prodotti artigianali provenienti da tutta Italia e dall’Estero, a testimonianza di come il mondo gastronomico locale vada d’accordo con quello internazionale. 





E molteplici le iniziative proposte quest’anno, rivolte a professionisti del settore e ad appassionati di arte culinaria: corsi su prenotazione, dimostrazioni in diretta, workshop, degustazioni e un’arena eventi che ha esordito con lo show cooking del talentuoso giovane vicentino e chef stellato del ristorante El Coq di Vicenza, Lorenzo Cogo, che ha deliziato il numeroso pubblico presente con il suo creativo gnocco di riso, crema di radice di soncino, ostrica affumicata, castagna, scalogno marinato all'aceto e pimpinella.



Classe 1986, cuore e testa nostrana con un estro fatto di esperienze oltreoceano, Lorenzo sa farsi cantar le lodi dimostrando di essere decisamente abile nel creare un’assoluta sinergia tra i sapori e gli ingredienti del territorio locale a quelli appresi, sperimentati e fatti propri derivanti dalle culture antiche e innovative di altri Paesi – senza mai sradicarsi dalla tradizione, legata in parte a quella della trattoria di famiglia. 
In cucina, la sua, così istintiva e armoniosa, non esistono confini geografici.


Durante l’incontro riservato “Modern Tartare 2016” (al quale anch’io ho avuto la fortuna di poter partecipare) è stata realizzata sotto la maestria di Cogo la moderna Tartare di manzo con cetriolo, rapanelli e semi di canapa.




Sul palco dell’arena seguiranno Domenica lo chef stellato di Aqua Crua di Barbarano Vicentino, Giuliano Baldessari; lunedì 14 Novembre alle ore 15 la più popolare food blogger italiana Chiara Maci e martedì 15 alle 12 la chiusura dello show sarà affidata al re del cioccolato, il noto pasticcere Ernst Klam.

Per maggiori info sull'evento consultate www.cosmofood.it o la pagina ufficiale Facebook.

Francesca Maria
     


SHARE:
© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig