Follow

I POST PIU' LETTI

giovedì 23 gennaio 2020

Tarte ai mirtilli, la ricetta facile e veloce con la pasta briseé

La tarte ai mirtilli è una sorta di crostata che si prepara adoperando la pasta briseé con una ricca farcia a base di mirtilli. Ottima da servire a merenda o come dolce a fine pasto con della crema alla vaniglia o del gelato al fiordilatte.



Questa tarte è davvero squisita e delicata e super veloce da fare in quanto si prevede l'utilizzo della pasta briseé già pronta. 

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 25-30 minuti.

Ingredienti:

  • 1 confezione di pasta briseé rotonda già pronta
  • 250 g di mirtilli surgelati o freschi
  • 4 cucchiai di ricotta vaccina
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 limone non trattato
  • latte q.b.

Procedimento:

Accendete il forno in modalità ventilato a 180°C.
Lavate per bene i mirtilli e irrorateli con 1 cucchiaio di succo di limone e 1 cucchiaio di zucchero di canna.

Tarte ai mirtilli, la ricetta facile e veloce con la pasta briseé step 1

Tarte ai mirtilli, la ricetta facile e veloce con la pasta briseé step 2

Tarte ai mirtilli, la ricetta facile e veloce con la pasta briseé step 3

Tarte ai mirtilli, la ricetta facile e veloce con la pasta briseé step 4

Tarte ai mirtilli, la ricetta facile e veloce con la pasta briseé step 5

Stendete la pasta briseé sopra la carta forno e adagiatela sopra la leccarda.
Spalmate al centro la crema fatta con la ricotta, 2 cucchiai di zucchero a velo e 1 di zucchero di canna, lasciando liberi almeno 4 cm di bordo tutto intorno.
Poi ricoprite la crema spalmata con i mirtilli, ripiegate verso il centro i bordi della pasta, spennellateli con il latte e cospargete il tutto di zucchero a velo.
Mettete la tarte ai mirtilli nel forno preriscaldato e fatela cuocere per 25-30 minuti circa.


Francesca Maria
♥♥♥

SHARE:

mercoledì 22 gennaio 2020

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta

I cruffin alla marmellata sono dei dolcetti realizzati con la pasta sfoglia che richiamano la forma dei muffin. 

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta

Friabili e croccanti, questi dolcetti sono ottimi da preparare per colazione.
Il nome Cruffin deriva dall'unione dei termini croissant e muffin.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 1 confezione di pasta sfoglia pronta rettangolare
  • zucchero di canna q.b.
  • marmellata q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione dei cruffin alla marmellata:

Accendete il forno in modalità ventilato a 180°C e srotolate la sfoglia lasciandola sopra al foglio di carta forno.
Spennellatela completamente con la marmellata, cospargetela di zucchero di canna e arrotolatela dal lato più lungo.
Tagliate il rotolo a metà e poi tagliate longitudinalmente entrambi i rotoli di sfoglia in modo da ottenere 4 distinti pezzi.

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta step 1

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta step 2

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta step 3

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta step 4

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta step 5

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta step 6

Arrotolate ogni cilindro su se stesso come una chiocciola facendo in modo che la parte in cui si vedono gli strati di sfoglia siano rivolti all'esterno.
A questo punto trasferite i cruffin negli stampi per muffin e fateli cuocere per 20 minuti circa.
Una volta cotti, fateli raffreddare completamente, toglieteli dagli stampi e spolverizzateli con lo zucchero a velo.

Cruffin alla marmellata, la ricetta veloce con la pasta sfoglia pronta

Francesca Maria
♥♥♥

SHARE:

martedì 21 gennaio 2020

Omogeneizzato mela e banana, la ricetta per prepararlo in casa


Se siete tra quelle mamme che sostengono il più possibile il cibo homemade e siete prossime ad iniziare lo svezzamento del vostro piccolo, ecco come preparare in casa l'omogeneizzato mela e banana.
Farlo in casa è veramente semplice e veloce e vi permette di risparmiare veramente tanto, scegliendo frutta naturale e possibilmente di agricoltura biologica!
Tra l'altro per fare gli omogeneizzati in casa non servono apparecchiature particolari o costosi robot da cucina.

Tutto naturale e senza aggiunta di zuccheri, si tratta di un omogeneizzato cremoso alla frutta ottimo in qualunque momento della giornata.

Omogeneizzato mela e banana, la ricetta per prepararlo in casa

Difficoltà: molto facile.
Tempo di preparazione: 5 minuti.
Tempo di cottura: 2 minuti.

Ingredienti per 2 monoporzioni:

  • 1 mela
  • ½ banana
  • 1 limone non trattato

Preparazione dell'omogeneizzato mela e banana:

Lavate la mela, eliminate il torsolo e i semi e tagliate la polpa in pezzettini.

Omogeneizzato mela e banana, la ricetta per prepararlo in casa step 1

Omogeneizzato mela e banana, la ricetta per prepararlo in casa step 2

Omogeneizzato mela e banana, la ricetta per prepararlo in casa step 3

Omogeneizzato mela e banana, la ricetta per prepararlo in casa step 4

Tagliate a rondelle anche la banana e sistemate i pezzetti della frutta in un ciotola capiente aggiungendo 1 cucchiaio di succo di limone e 2 cucchiai di acqua.
Mettete il contenitore nel microonde e fate cuocere per 2 minuti fino ad ammorbidire la frutta.
Successivamente frullate il tutto con il minipimer per ottenere una sorta di purea.
L'omogenizzato di mela e banana è pronto, quindi fatelo raffreddare e poi riempite i vasetti di vetro precedentemente sterilizzati (potete riciclare i vasetti di vetro degli omogeneizzati acquistati al supermercato).
Conservate l'omogeneizzato in frigo e consumatelo entro 24 ore, altrimenti potete anche metterlo in freezer e consumarlo entro un paio di mesi.

Omogeneizzato mela e banana, la ricetta per prepararlo in casa

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

lunedì 20 gennaio 2020

Madeleine Céréal ripiene di ricotta, miele e mirtilli freschi

Tra la vasta gamma di prodotti studiati specificatamente per celiaci e intolleranti al glutine, Céréal propone anche le soffici e gustose madeleine, dolcetti di origine francese a forma di conchiglia.
Buonissime sia da sole oppure anche servite per colazione in una versione con ricotta, miele e mirtilli freschi come proposto di seguito.

E vista la facilità di preparazione, perché non prepararle assieme ai vostri bambini? Oltre a permettere loro di sviluppare manualità e cooperazione, vedrete come si divertiranno nel collaborare assieme a voi!

Madeleine Céréal ripiene di ricotta, miele e mirtilli freschi

Difficoltà: molto facile.
Tempo di preparazione: 5 minuti.
Tempo di cottura: 0 minuti.

Ingredienti per 2 porzioni:

100 g di ricotta vaccina
4 madeleine Céréal ***
miele di acacia o millefiori
mirtilli freschi q.b.

*** prodotto da forno senza glutine, senza olio di palma e naturalmente senza lattosio.

Procedimento:

Mettete la ricotta in una ciotola e unite 3 cucchiaini di miele.
Mescolate per bene per ottenere una crema omogenea.
A questo punto prendete le madeleine e tagliatele a metà longitudinalmente.
Spalmate la crema di ricotta e miele sulla base delle madeleine e poi aggiungete dei mirtilli freschi precedentemente lavati.
Richiudete le madeleine e mettetele in frigo fino al momento di servire.

Madeleine Céréal ripiene di ricotta, miele e mirtilli freschi

Madeleine Céréal ripiene di ricotta, miele e mirtilli freschi

Madeleine Céréal ripiene di ricotta, miele e mirtilli freschi

Madeleine Céréal ripiene di ricotta, miele e mirtilli freschi

Madeleine Céréal ripiene di ricotta, miele e mirtilli freschi

Francesca Maria
♥♥♥

SHARE:

venerdì 17 gennaio 2020

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro

Il plumcake marmorizzato al cacao è il signore dei plumcake, perfetto per le colazioni in famiglia. E' ottimo da inzuppare nel latte caldo o da gustare accompagnato da un succo di frutta fresca o da un buon caffè.
Questa ricetta non prevede l'utilizzo del burro, quindi il risultato sarà una versione decisamente più light.

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro

Soffice e goloso, il plumcake marmorizzato al cacao è gradito da grandi e piccini. L'effetto marmorizzato si ottiene dividendo l'impasto e aggiungendo il cacao amaro in polvere

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 35-40 minuti.

Ingredienti per 1 stampo da plumcake di 23 cm:

  • 2 uova intere a temperatura ambiente
  • 90 g di zucchero di canna
  • 120 ml di latte
  • 70 ml di olio di semi
  • 200 g di farina di tipo 2
  • 50 g di farina di riso
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci

Procedimento per realizzare il plumcake marmorizzato al cacao:

Accendete il forno a 175°C in modalità statico e foderate il fondo dello stampo con la carta forno.
In una ciotola capiente unite le 2 uova intere e lo zucchero di canna e lavorate il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro step 1

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro step 2

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro step 3

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro step 4

Poi combinate anche l’olio ed il latte, mescolate e poi unite 170 g di farina di tipo 2, i 50 g di farina di riso e il lievito.
A questo punto dividete il composto in due parti: in una ciotola aggiungete all'impasto ottenuto i 30 gr di farina di tipo 2 rimasti e 2 cucchiai di acqua e nella seconda ciotola versate il cacao amaro e altri 2 cucchiai di acqua, quindi otterrete un impasto chiaro e uno scuro.
Versate i 2 composti in modo alternato all'interno dello stampo e utilizzando una forchetta create qualche vortice prendendo il composto dal fondo verso l’alto.

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro step 5

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro step 6

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro step 7

Infornate il plumcake e fatelo cuocere a 175°C per circa 35-40 minuti. 
Questo plumcake si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro.

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro

Plumcake marmorizzato al cacao, la ricetta senza burro

Consigli e varianti

  • Potete sostituire nella preparazione del plumcake il latte con acqua nel caso in cui abbiate intolleranza al lattosio.
  • Per testare il grado di cottura, fate sempre la prova stecchino.
  • Se lo gradite, potete spolverizzarlo con lo zucchero a velo una volta che l'avete fatto raffreddare e tolto dallo stampo.

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

mercoledì 15 gennaio 2020

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato

I saccottini di pasta sfoglia al cioccolato sono dei dolcetti golosi che si preparano davvero in un batter d'occhio.

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato

Ottimi per la colazione o per la merenda di grandi e piccini, questi saccottini sono delle sfoglie dolci che racchiudono al loro interno una farcia di cioccolato fondente.
Procuratevi un rotolo di pasta sfoglia e del cioccolato fondente di qualità e... accendete il forno!

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato

Difficoltà: molto facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 15-18 minuti.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta con formato rettangolare
  • 100 g di cioccolato fondente
  • zucchero di canna q.b.
  • latte q.b.
  • zucchero a velo q.b. (facoltativo)

Procedimento per realizzare i saccottini di pasta sfoglia al cioccolato:

Accendete il forno a 180°C in modalità ventilato e tritate il cioccolato fondente grossolanamente mettendolo all'interno di una ciotola.
Srotolate la pasta sfoglia lasciando il foglio di carta forno sotto di essa, cospargete dello zucchero di canna sopra da pressare leggermente con il mattarello.
Poi ritagliate 4 strisce lungo il lato lungo e poi dividetele a metà.
Sistemate su metà dei rettangoli di sfoglia il cioccolato tritato, lasciando liberi i bordi.
Adagiate i rimanenti rettangoli sopra le basi sui quali è stato sistemato il cioccolato, sigillate i bordi per bene con i rebbi di una forchetta, spennellate i saccottini con il latte e infine con un coltello praticate un paio di incisioni in superficie.

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato step 1

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato step 2

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato step 3

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato step 4

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato step 5

Trasferite i saccottini nel forno ormai caldo e fateli cuocere per 15-18 minuti circa.
Infine sfornate, fateli intiepidire e spolverizzateli di zucchero a velo.

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato

Saccottini di pasta sfoglia al cioccolato

Francesca Maria
♥♥♥

SHARE:

lunedì 13 gennaio 2020

Tomini in crosta di sfoglia

Il tomino in crosta di sfoglia è un piatto sfizioso e veloce da preparare. E' ottimo da servire come antipasto con mostarda o miele o come secondo piatto accompagnandolo con una fresca insalata o con un contorno di verdure grigliate di stagione.

Tomini in crosta di sfoglia

Realizzare il tomino in crosta di sfoglia è davvero semplice.
Il procedimento prevede di racchiudere il tomino all'interno di un involucro di pasta sfoglia, portando così in tavola una sorta di panetto croccante esternamente e filante all'interno.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta formato rettangolare
  • 4 tomini
  • pangrattato
  • pepe nero
  • latte

Procedimento per realizzare i tomini in crosta di sfoglia:

Srotolate la pasta sfoglia sul piano di lavoro, cospargete un po' di pangrattato e poi tagliatela in 4 strisce larghe 8 cm circa.
Posizionate il primo tomino all'estremità della prima striscia di sfoglia e arrotolatelo completamente fino all'altra estremità.
Sigillate per bene i bordi con le dita e poi procedete nello stesso modo con gli altri 3 tomini.
Successivamente adagiate i tomini sulla leccarda rivestita di carta forno, spennellateli con del latte, aggiungete un po' di pangrattato in superficie, praticate 3 leggere incisioni sulla superficie e spolverizzate un po' di pepe nero.

Tomini in crosta di sfoglia step 1

Tomini in crosta di sfoglia step 2

Tomini in crosta di sfoglia step 3

Tomini in crosta di sfoglia step 4

Per ultimo passateli nel forno già caldo a 185°C per 20 minuti circa o fino a quando la sfoglia assumerà un bel colorito ambrato.

Tomini in crosta di sfoglia

Francesca Maria
♥♥♥


SHARE:
© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig