Follow


sabato 11 aprile 2020

Ciambella alle mandorle

La ciambella alle mandorle è un dolce semplice, genuino e super gustoso. 
Si prepara in poco tempo e vedrete come il sapore e il profumo di questa ciambella vi conquisterà al primo morso.

Ciambella alle mandorle


Non c'è niente di meglio che iniziare la giornata con un buon caffè e una fetta di questa super ciambella.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 30 minuti.

Ingredienti per uno stampo da 20-22 cm di diametro

  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • scorza grattugiata di 1 limone non trattato
  • 2 uova intere a temperatura ambiente
  • 50 g di farina tipo 00
  • 50 g di fecola di patate
  • ½  bicchiere di acqua tiepida
  • 200 g di mandorle intere o di farina di mandorle
  • 1 bustina di lievito in polvere da 16 g

Procedimento per realizzare la ciambella

Accendete il forno in modalità statico a 180°C e imburrate e infarinate lo stampo.

Ciambella alle mandorle step 1 e 2

Se non adoperate la farina di mandorle, prendete 200 g di mandorle intere e tritatele grossolanamente.
Poi in una ciotola montate a crema con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero semolato.

Ciambella alle mandorle step 3 e 4

Proseguite unendo le 2 uova sbattute, la scorza grattugiata del limone, 50 g di farina 00 setacciata con il lievito in polvere, 50 g di fecola di patate e ½ bicchiere di acqua.
Amalgamate bene il tutto e poi unite i 200 g di farina di mandorle o le mandorle tritate.

Ciambella alle mandorle step 5 e 6

Ciambella alle mandorle step 7 e 8

Versate l'impasto ottenuto nello stampo a ciambella e fate cuocere la ciambella alle mandorle per 30 minuti circa in forno preriscaldato.
A cottura ultimata, togliete la ciambella dal forno e fatela raffreddare per bene prima di rimuoverla dallo stampo.
  
Ciambella alle mandorle

Consigli

  • Se non trovate la farina di mandorle, potete acquistare le mandorle intere e tritarle poi con il tritatutto.
  • Potete rendere la ciambella ancor più golosa spolverizzandola con lo zucchero a velo oppure aggiungendo nell'impasto una bella manciata di gocce al cioccolato.
  • Questa ciambella si conserva per 4-5 giorni sotto una campana di vetro.
Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

6 commenti

  1. adoro le mandorle nei dolci, ottima ciambella, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ciambella davvero molto gustosa e golossissima...Un bacione!!

    RispondiElimina
  3. Buona buona!!! COn questo freddo poi...

    RispondiElimina
  4. chissà che soffice, golosa, profumata..

    RispondiElimina
  5. una ciambella deliziosa per una colazione coccolosa! :)
    (non ho fatto a posta a fare la rima è venuta!)
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui.

© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig