Come fare il succo di frutta alla pera in casa

17:36


Avete mai provato a fare il succo di frutta alla pera in casa senza usare l'estrattore a freddo o la centrifuga?
Bene, allora questa è senz'altro la volta e il post giusto per voi.
La preparazione che propongo oggi è super genuina e salutare, 100% naturale, priva di additivi o conservanti - che a noi non piacciono per niente - realizzata a base di pere, frutto ricco di fibre, di ferro e di rame e di altre proprietà nutrizionali e principi nutritivi che al nostro organismo fanno un sacco bene.
Il succo alla pera è perfetto a colazione sia per i più piccoli che per noi adulti o per una gustosa merenda dopo la seduta in palestra.



Ingredienti:

2 kg di pere
1 limone biologico
100 gr zucchero di canna

Preparazione:

Lavare per bene e sbucciare le pere e tagliarle a pezzettini privandole del torsolo e dei semi.
Metterle in una pentola capiente con il succo di ½ limone e 1 litro di acqua. 
Far bollire e appena inizia il bollore, aggiungere lo zucchero e far cuocere finché le pere diventano belle morbide, mescolando con un mestolo di legno. 
Dopodiché togliere dal fuoco e lasciare intiepidire. 
Frullare il composto fino ad ottenere una crema di una consistenza media. 
Versare il succo nelle bottigliette di vetro sterilizzate da conservare per qualche mese in un luogo fresco e asciutto.

ENGLISH VERSION

Ingredients:

2 kg (4,5 lb) of pears
1 biologic lemon
100 gr (3,5 oz) granular sugar

Method:

Wash and peel the pears.
Cut into small pieces and place in a pan with ½ lemon juice and 1 liter of water.
Boil and once the mixture is boiling, add the sugar and cake until the pears are soft.
After that, remove from heat and let it cold.
Whip to get a pear cream with medium consistence.
Pour the juice into pasteurized glass pots and store for some months.

 Francesca Maria
♥♥♥

You Might Also Like

3 commenti

  1. Mi piace perché è poco zucchetato :-)

    RispondiElimina
  2. Mi ricorda quello che preparava mia nonna!!
    Buonissimo...

    A presto
    monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui.