Follow


lunedì 18 gennaio 2021

Proprietà e benefici delle arance

Succose e ricche di nutrienti, le arance sono l’agrume più diffuso al mondo e tra gli agrumi più amati. 
Appartengono alla famiglia delle Rutacee, insieme ad altri frutti come il mandarino, il pompelmo, il cedro e il limone.
Ricche di proprietà e benefici per il nostro organismo, le arance sono un vero toccasana soprattutto per la loro ricchezza di vitamina C e di antiossidanti. 
Le arance nascondono tante altre qualità che rendono questo agrume un vero alleato per la nostra salute.

Proprietà e benefici delle arance

Le proprietà delle arance, l'agrume più diffuso nel mondo

Le arance fanno bene e non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole. 
Sono composte quasi per il 90% da acqua e, come tutti gli agrumi, sono poco caloriche (100 grammi di arance apportano al nostro organismo circa 47 calorie. 
Hanno un basso indice glicemico e sono un'importante fonte di minerali e vitamine.

Combattono il colesterolo

Poiché le arance sono  una grande fonte di vitamina C, flavonoidi e beta-carotene, sono dei frutti ideali per combattere il colesterolo cattivo (LDL).

Rafforzano le ossa

Grazie alla presenza di bioflavonoidi, le arance rafforzano ossa, denti e tendini.

Sono benefiche per il cervello

Migliorano le capacità cognitive e supportano il cervello.
Secondi recenti studi, le arance migliorano le funzioni cerebrali, specialmente negli over 65.

Sono utili per la salute del cuore

Per il loro contenuto di potassio e di vitamina B1, le arance sono considerate benefiche per il cuore e la circolazione.
Le arance migliorano la salute cardiaca grazie ad un’altra sostanza utilissima caratteristica degli agrumi: l’esperidina.

Prevengono l’anemia

Sebbene le arance non siano ricche di ferro, sono comunque un’ottima fonte di acido citrico e ascorbico, che hanno la capacità di aumentare l’assorbimento del ferro dal tratto digerente.

Sono un’ottima fonte di fibre

Questi agrumi sono una buona fonte di fibre, in particolare cellulosa, pectina, micellulosa e lignina.
E’ per questo motivo che stimolano l’apparato digerente per aiutarlo nell’eliminazione delle tossine e aiutano ad attenuare la stitichezza.

Rafforzano le difese immunitarie

Con la notevole quantità di vitamina C che le arance contengono, è risaputo che aiutano l’organismo ad aumentare le difese immunitarie contro virus e batteri, proteggono dalle infezioni e stimolano la formazione degli anticorpi.

Proteggono la vista e la pelle

Sono ricche di carotenoidi, sostanze che contribuiscono a proteggere gli occhi e la vista.
Grazie alla vitamina C che contengono, le arance sono un potentissimo antiossidante capace di aiutare a combattere i danni della pelle causati dall’esposizione solare e dall’inquinamento, riducendo le rughe e migliorando la struttura generale della pelle.

Le controindicazioni delle arance

Le arance non hanno particolari controindicazioni, ma potrebbero comunque presentarsi casi di intolleranze o di allergie. Inoltre, il consumo di arance andrebbe limitato nel caso in cui si soffra di acidità di stomaco, gastrite e cistite. 
A causa del contenuto in pectina le arance potrebbero anche avere un effetto lassativo, quindi si consiglia l'assunzione di un massimo di 3 arance al giorno.

Arance, usi in cucina

Gli utilizzi delle arance in cucina sono davvero numerosi. 
Oltre a consumarle al naturale o fare la classica spremuta da consumare a colazione, le arance si possono adoperare in molti altri modi, sia per la preparazione di piati dolci che salati.
Torte, muffin, plumcake, biscotti, creme al cucchiaio, gelati, frullati, marmellate ma anche per condire il pesce, le carni bianche o per guarnire le insalate.
 
Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Grazie per essere passato di qui.

© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig