Come gestire i capelli ricci quando piove

15:17

La compatibilità tra capelli ricci e pioggia è pari a zero. 
E purtroppo avere l'ombrellino a portata di mano non basta per preservare le amate onde e avere dei ricci perfetti.
Ma allora come è possibile gestire i capelli ricci al meglio quando piove e sfoggiare comunque capelli invidiabili alla Beyoncé?

Come gestire i capelli ricci quando piove

Noi donne i capelli li vorremmo sempre perfetti. Chi ha i capelli ricci sogna boccoli botticelliani impeccabili, chi è liscia, lucenti lunghezza XXL alla Naomi Campbell. Dopo una dormita di 12 ore, dopo la prima lezione di step post abbuffate di Natale, dopo un turno infernale al lavoro. E soprattutto anche nelle difficili giornate di pioggia. Il capello riccio è difficile da gestire - un po’ come la pelle a buccia d’arancia – ed è ancora più complicato farlo se non curiamo la chioma con le mosse giuste.
Sul mercato vengono proposti sempre nuovi prodotti innovativi e miracolosi, trattamenti idratanti che garantiscono capelli da star, idee, sostanze e metodi nuovi per curare lo styling anche della chioma più ribelle. Ma una riccia lo sa bene (ndr. come sapete non rientro nella categoria delle curly girls): bastano anche 2 gocce di pioggia per mandare in fumo la chioma leonina e rovinarci la giornata.
Ecco di seguito alcuni consigli pratici e utili per gestire le capigliature ricce e selvagge quando pioggia e umidità non danno tregua.

Come gestire i capelli ricci quando piove


Come asciugarli?

Per evitare capelli crespi e indisciplinati durante le giornate di pioggia, è meglio evitare di uscire di casa con i capelli ancora umidi. Infatti, quando i capelli sono bagnati continuano ad assorbire l’umidità e di conseguenza viene accentuato il crespo. Meglio asciugarli per bene e poi applicare un trattamento disciplinante e protettivo.
Altro consiglio per una chioma curly al top è di evitare di usare l’asciugamano di spugna per tamponare la chioma, ma utilizzare un telo in microfibra. Il consiglio numero rimane il fatto, se possibile, di evitare di lavare i capelli nei giorni di pioggia e in ogni caso di adoperare shampoo specifici per capelli ricci.


Come pettinarli?

Pettinare i capelli ricci è un’impresa alquanto complicata già di suo. Per evitare di ritrovarsi una chioma arruffata, i capelli ricci vanno districati delicatamente con le mani o con un pettine a denti larghi, partendo dalle punte fino alla radice.
Per evitare di danneggiare la struttura del capello, i capelli ricci vanno pettinati dopo aver applicato il balsamo e non dopo il risciacquo o la fase di asciugatura. Se li pettini da asciutti, accentui l’odioso effetto crespo.

Come gestire i capelli ricci quando piove


Vietato toccarli

Bisognerebbe evitare di farlo anche quando il sole spacca. Eppure toccarsi spesso i capelli è un’abitudine molto diffusa, soprattutto tra le donne. Che sia per ansia o per seduzione, toccarsi i capelli in continuazione non va bene. E quando le condizioni metereologiche sono avverse, ancor di più. Per fare in modo che i ricci si mantengano ben definiti e morbidi, sarebbe il caso di manipolarli quanto meno possibile.


No alla piega liscia

Se hai i capelli naturalmente ricci, ti sarà passato per la testa almeno una volta l’idea di farteli lisci. Perciò se avete intenzione di darvi al lissage nel fine settimana, assicuratevi perlomeno che il tempo sia clemente. Piuttosto optate per una piega ondulata o mossa e non per lisciature forzate.

Come gestire i capelli ricci quando piove


Vai di raccolto

Nei giorni piovosi e particolarmente umidi, se sai che i tuoi capelli sono particolarmente soggetti a questi cambiamenti climatici, raccoglierli risulta sempre la soluzione più strategica. Potete optare per una treccia, uno cignon alto, la coda di cavallo o la coda bassa . O se proprio non volete saperne di raccoglierli, indossare un cappello è un ottimo styling anti-pioggia che vi aiuterà a mascherare gli effetti della pioggia sulla vostra chioma.

Francesca Maria
♥♥♥

You Might Also Like

4 commenti

  1. Davvero ottimi consigli i tuoi ..
    I miei capelli sono un disastro. Se li faccio ricci si increspano, le si arriccio invece non reggono proprio .. che mi consigli? <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io andrei di raccolto ^^ una bella treccia o uno cignon alto.

      Elimina
  2. Io ce li ho lisci e quando piove li tengo legati o uso un cappello.

    RispondiElimina
  3. Davvero ottimi consigli!
    Io sono mossa di natura e in effetti li tocco troppo, cercherò di seguire la tua dritta!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui.

Google+ Followers