Follow

lunedì 27 maggio 2019

Penne integrali con zucchine, pinoli e speck cotto dell'azienda agricola Al Berlinghetto

Un primo patto semplicissimo da fare, per una cena tra amiche o per la vostra pausa pranzo.
Facilissimo e velocissimo da preparare, questo piatto a base di penne integrali con zucchine, pinoli e speck cotto dell'azienda agricola Al Berlinghetto rappresenta davvero la soluzione geniale per servire un primo piatto davvero irresistibile, che piacerà anche ai vostri bambini.



Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 20 minuti.

Ingredienti per 4 porzioni:

Procedimento per le penne integrali con zucchine, pinoli e speck cotto dell'azienda agricola Al Berlinghetto:

Lavate per bene le zucchine e riducetele a dadini.
Mettete in una casseruola un po' d'olio e poi unite le zucchine; salate e pepate e poi fate cuocere per 10 minuti circa. Nel frattempo tagliate 3 fette di speck cotto spesse ½ cm, riducetele a cubetti e unitele in padella assieme ad una manciata di pinoli. Scottate il tutto per 5 minuti e poi tenete da parte.
Nel frattempo in una pentola capiente fate bollire l'acqua salata e mettete a cuocere la pasta.
Scolate la pasta al dente e fatela insaporire nella padella con il condimento, saltandola per un paio di minuti.
Infine aggiungete un altro filo d'olio e servite.



Consigli per realizzare le penne integrali con zucchine, pinoli e speck cotto dell'azienda agricola Al Berlinghetto alla perfezione

  • Le zucchine sceglietele di medie dimensioni, con le estremità sode e consistenti. In questo modo risulteranno più tenere e croccanti.
  • Scegliete pinoli di qualità, come quelli a marchio Noberasco, acquistabili anche attraverso il loro e-shop.
  • Lo speck cotto dell'Azienda Agricola Al Berlinghetto viene ottenuto dalla cottura a secco dello speck, dopo aver lasciato insaporire la parte con aromi e spezie naturali. Si tratta di uno speck delicato e piacevole al gusto, acquistabile anche online dal sito dell'azienda.
  • La pasta al dente è migliore di quella scotta perché l'amido viene assimilato in maniera graduale, mentre quando la pasta è troppo cotta risulta anche meno digeribile e con un indice glicemico molto superiore alla pasta cotta al dente.

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

2 commenti

Grazie per essere passato di qui.

© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig