Follow

lunedì 4 novembre 2019

Ciambella alla camomilla

La ciambella alla camomilla è il dolce perfetto da consumare a colazione, nel pomeriggio come merenda o come dolce serale post cena. È sofficissimo e molto leggero, adatto anche ai bambini, realizzato con ingredienti semplici, senza burro, senza latte vaccino e senza uova.

Ciambella alla camomilla

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per uno stampo a ciambella da 22-24 cm:

  • 180 ml di acqua
  • 2 filtri di camomilla
  • 100 g di farina integrale
  • 50 g di farina 00
  • 100 g di farina di riso
  • 50 g di amido di mais
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 bustina da 16 g di lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 cucchiai di miele
  • 50 ml di olio di semi
  • zucchero a velo (opzionale)

Preparazione della ciambella alla camomilla:

Dopo aver fatto bollire l'acqua in un pentolino, spegnete il fuoco, immergete i 2 filtri di camomilla e lasciate in infusione per il tempo indicato nella bustina.
Accendete il forno in modalità statico a 180°C e imburrate e infarinate uno stampo a forma di ciambella (se avete intolleranza al lattosio, usate un burro vegetale).
Nel frattempo unite in una ciotola la farina 00, la farina di riso, la farina integrale, l'amido di mais, lo zucchero di canna, il lievito e la vanillina e mescolate con una spatola da cucina.
Gradualmente versate l'olio di semi, il miele e la camomilla raffreddata.
Mescolate il tutto energicamente per ottenere un composto morbido ed omogeneo.
Versate il composto nello stampo e mettere la ciambella nel forno ormai caldo.

Ciambella alla camomilla step 1

Ciambella alla camomilla step 2

Ciambella alla camomilla step 3

Fate cuocere per una quarantina di minuti ma per controllare che la ciambella sia cotta a puntino, fate la prova stecchino: infilzate la ciambella con uno stecchino e se uscirà asciutto, significa che è pronta.
Una volta sfornata, lasciate raffreddare la ciambella per 1 ora a temperatura ambiente e poi capovolgetela su un piatto da dolce.
Infine spolverizzatela a piacere con lo zucchero a velo (questo ultimo passaggio è comunque facoltativo).

Ciambella alla camomilla

Consigli e varianti:

  • La ciambella alla camomilla si conserva a temperatura ambiente per 4-5 giorni se conservata sotto una campana di vetro.
  • Per renderla più golosa, potete aggiungere all'impasto una manciata di nocciole o mandorle tritate.
  • Se amate il profumo del limone, vi consiglio di aggiungere mezza fialetta di aroma al limone o la scorza grattugiata di un limone biologico.
Ciambella alla camomilla

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Grazie per essere passato di qui.

© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig