Follow


I POST PIU' LETTI

martedì 7 gennaio 2020

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura


Le rose del deserto al cioccolato sono dei dolcetti  che si realizzano amalgamando assieme i corn flakes con il cioccolato fuso. Si preparano con grande facilità e senza adoperare il forno.

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura

Vista la facilità di realizzazione, questa ricetta è ottima da realizzazione in casa con l'aiuto dei bambini, per una merenda sana e super golosa!

Difficoltà: molto facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 0 minuti.

Ingredienti per circa una dozzina di dolcetti:

  • 120 g di cioccolato fondente
  • 60 g di corn flakes
  • 15 g di burro
  • 3 cucchiai di miele

Procedimento per realizzare le rose del deserto al cioccolato:

Iniziate tritando finemente il cioccolato fondente e poi scioglietelo con il burro e il miele in un pentolino a bagnomaria.
Mescolate per bene in modo che il cioccolato sia ben sciolto e senza grumi, dopodiché unite i corn flakes al cioccolato fuso.
Mescolate il tutto delicatamente in modo che il cioccolato si distribuisca per bene sui fiocchi di mais e che quest'ultimi siano completamente coperti di cioccolato.
Quindi aiutandovi con 2 cucchiaini, fate dei mucchietti grandi all'incirca come una noce e posizionateli all'interno di pirottini di carta o stampini da muffin, ripetendo questa operazione fino a terminare tutto il composto di corn flakes e cioccolato.

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 1

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 2

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 3

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 4

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 5

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 6

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura

Mettete il vassoio nel frigo per almeno 2 ore in modo che i dolcetti si solidifichino.
Questi dolcetti sono ottimi da servire a temperatura ambiente, quindi assicuratevi di toglierli dal frigo almeno mezz'ora prima di consumarli.

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

venerdì 13 dicembre 2019

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento, la ricetta per prepararlo in casa


Ecco come preparare in modo facile e sano l'omogeneizzato alla pera per lo svezzamento del vostro bambino.

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento, la ricetta per prepararlo in casa

Dopo i 6 mesi inizia il periodo del fatidico svezzamento, momento importante in cui il piccolo inizia a sperimentare nuovi sapori e odori.

Ovviamente di omogeneizzati già pronti se ne trovano tantissimi nei supermercati, ma per chi volesse provare a prepararli homemade, vi invito a leggere tutte le mie ricette nella categoria mamme.

Difficoltà: facilissimo.
Tempo di preparazione: 8-10 minuti.

Ingredienti:

  • 1 pera
  • 1 cucchiaio di acqua naturale
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Procedimento per realizzare l'omogeneizzato alla pera

Lavate la pera, sbucciatela e tagliatela a pezzettini.
Poi mettete i pezzi di pera in un contenitore da microonde, irrorate appena con il succo del limone e cuocete per 5 minuti a media temperatura.
Successivamente togliete il contenitore dal micro, versate i pezzetti di pera nel mixer aggiungendo 1 cucchiaio di acqua naturale e azionate l'apparecchio fino a quando otterrete una purea liscia e omogenea.

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento step 1

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento step 2

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento step 3

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento step 4

L'omogeneizzato alla pera è pronto per essere servito.
Quello che avanzate lo potete conservare in frigo per 24 ore oppure potete anche mettere la purea di pera in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati e conservarli in freezer.

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento, la ricetta per prepararlo in casa

Omogeneizzato alla pera per lo svezzamento, versione con il bimby

Se volete preparare l'omogeneizzato alla pera per lo svezzamento con il bimby, sbucciate e tagliate a pezzetti la pera e inseriteli nel boccale del bimby 10 sec vel. 4.
Aggiungete il succo del limone e 25 ml di acqua e cuocete per 8 minuti a 90° vel. 4.
Infine omogeneizzate per 1 minuto velocità turbo.

Questo blog non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale. 
Esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra, o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge.

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

lunedì 9 dicembre 2019

Mousse di mela, ricetta per lo svezzamento del bambino


La ricetta di oggi riguarda la mousse di mela da realizzare in casa adatta per lo svezzamento del bambino. Questa mousse è un'ottima merenda per il piccolo dai 6 mesi di vita in poi da proporre come alternativa al classico omogeneizzato alla frutta.

Mousse di mela, ricetta per lo svezzamento del bambino

Ricetta facile e veloce da preparare, fatta con un frutto sano e nutriente come la mela.
La mela è un frutto molto digeribile e poco allergizzante che contiene sali minerali, vitamine e fibre, elementi molto importanti per la salute dei bambini.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 5 minuti.
Tempo di cottura: 0 minuti.

Ingredienti:

  • 1 mela Golden
  • mezzo vasetto di yogurt bianco
  • qualche goccia di limone

Procedimento:

Lavate la mela, sbucciatela, privatela del torsolo e dei semi e tagliatela a pezzettini.
Trasferite i pezzetti di mela nel mixer e aggiungete qualche goccia di limone per evitare che annerisca. 
Quindi azionate il frullatore aggiungendo anche lo yogurt bianco.

Mousse di mela, ricetta per lo svezzamento del bambino step 1

Mousse di mela, ricetta per lo svezzamento del bambino step 2

Mousse di mela, ricetta per lo svezzamento del bambino step 3

La mousse di mela è pronta per essere pappata dal vostro piccolo!
La mousse in più la potete conservare in frigo dentro a dei vasetti di vetro sterilizzati avendo l'accortezza di consumarla entro 24 ore dalla preparazione.

Mousse di mela, ricetta per lo svezzamento del bambino

Questo blog non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale. 
Esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra, o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge.

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

venerdì 6 dicembre 2019

Vellutata di carote e patate, ricetta per lo svezzamento del bambino

La vellutata di carote e patate che vi propongo oggi è un'ottima pappa da fare in casa per lo svezzamento del vostro bambino.

Vellutata di carote e patate, ricetta per lo svezzamento del bambino

Una ricetta semplice da fare, saporita, sana e delicata che piacerà moltissimo al vostro bebè e che vi aiuterà a vivere la fase dello svezzamento con meno apprensione.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 8 minuti.
Tempo di cottura: 15 minuti circa.

Ingredienti:

  • 200 g di carote
  • 150 g di patate
  • ½ bicchiere di acqua
  • un cucchiaio di formaggio grana grattugiato
  • olio extravergine di oliva

Procedimento per realizzare la vellutata:

Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a pezzi.
Poi pelate e spuntate le carote e tagliatele a rondelle.
Mettete le verdure in una pentola e cuocetele a vapore per 15 minuti circa, finché diventeranno morbide.

Vellutata di carote e patate, ricetta per lo svezzamento del bambino step 1

Vellutata di carote e patate, ricetta per lo svezzamento del bambino step 2

Vellutata di carote e patate, ricetta per lo svezzamento del bambino step 3

Vellutata di carote e patate, ricetta per lo svezzamento del bambino step 4

Mettete le verdure bollite nel mixer, aggiungete mezzo bicchiere di acqua (in base alla consistenza che volete dare alla pappa, aggiungete più o meno acqua) e frullate il tutto.
Infine aggiungete una spolverata di parmigiano e un goccino di olio extravergine di oliva, mescolate bene e servite al vostro bimbo.
La vellutata che avanzate congelatela in comode monoporzioni.

Vellutata di carote e patate, ricetta per lo svezzamento del bambino 1

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. 
È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.


Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

giovedì 5 dicembre 2019

Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino

Preparare in casa il brodo vegetale per lo svezzamento del bambino è molto semplice. Bastano semplicemente 3 verdure e un po' d'acqua.

Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino

Per tutti i bambini intorno ai 6 mesi di vita inizia una fase importante che impegna maggiormente noi genitori sotto l'aspetto alimentare: lo svezzamento.
Si parla di svezzamento quando il piccolo passa da un'alimentazione esclusivamente lattea ad una semi-solida.
In questo senso il brodo vegetale rappresenta una delle prime pappe da proporre al bebè per fargli provare nuovi sapori. Inizialmente si comincia con un brodino leggero preparato solo con carote, patate e zucchine per poi aggiungere anche altre tipologie di verdure (zucca, cipolla etc).
In ogni caso è sempre consigliato inserire un ortaggio nuovo alla volta in modo da isolare eventuali reazioni allergiche o intolleranze (e in questo caso si ricorre ovviamente al pediatra).

Difficoltà: facilissimo.
Tempo di preparazione: 5 minuti.
Tempo di cottura: 50 minuti.

Ingredienti per 1 litro di brodo vegetale:

  • 1 litro di acqua
  • 1 carota
  • 1 patata
  • 1 zucchina

Procedimento per fare il brodo vegetale per lo svezzamento:

Pelate la patata, spuntate la zucchina, raschiate la carota e poi lavate tutte le verdure per bene.
Poi tagliatele a pezzettoni e mettetele in una pentola capiente con all'interno acqua fredda.

Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino step 1

Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino step 2

Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino step 3

Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino step 4

Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino step 5

Mettete la pentola sul fuoco e portate a bollore, poi abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 50 minuti mantenendo un leggero bollore costante.
A cottura ultimata lasciate intiepidire, filtrate il brodo attraverso un colino e poi utilizzate la parte di brodo che vi interessa per fare la pappa. 
Il restante mettetelo in frigo per 24 ore oppure suddividetelo in comode monoporzioni da mettere in freezer per massimo 3 mesi.

Consigli

  • Fino a tutto il primo anno di vita del bambino il sale è sconsigliato per non rischiare di affaticare i reni del bebè.
  • Ovviamente se volete fare più scorta di brodo vegetale, raddoppiate le dosi e una volta raffreddato, congelatelo in monoporzioni.
  • Le verdure bollite che vengono utilizzate per fare il brodo diventando un ottimo contorno per noi adulti da consumare condite con un po' di olio extravergine di oliva, sale e pepe.
Brodo vegetale per lo svezzamento del bambino

Questo blog non è una testata medica e le informazioni fornite hanno scopo puramente informativo e sono di natura generale. 
Esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di un pediatra, o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge.

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

martedì 26 novembre 2019

Donuts al cioccolato e riso soffiato, golosi e senza cottura

I donuts al cioccolato e riso soffiato sono delle golose ciambelline che si realizzano veramente in poco tempo e senza nemmeno accendere il forno.

Donuts al cioccolato e riso soffiato, golosi e senza cottura

Un goloso spuntino adatto a grandi e piccini fatto a base di cioccolato, riso soffiato, miele e olio di cocco. Ma anche uno snack ideale come spezzafame o per quando si ha voglia di coccolarsi con qualcosa di buono ma non eccessivamente dolce.

Donuts al cioccolato e riso soffiato, golosi e senza cottura

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 12 minuti.
Tempo di cottura: 0 minuti.

Ingredienti per 6 donuts:

Procedimento:

Spezzettate il cioccolato fondente extra e fatelo sciogliere al microonde o a bagnomaria con 2 cucchiai di olio di cocco all'interno di un contenitore resistente al calore.
Quando il cioccolato si sarà completamente sciolto, versatelo in una ciotola in cui avrete aggiunto il riso soffiato e 2 cucchiai di miele.
A questo punto mescolate per bene in modo che il cioccolato si distribuisca e il riso soffiato sia interamente coperto di cioccolato.
Distribuite il composto all'interno dello stampo da donuts e mettete a rapprendere il cioccolato in freezer per 2-3 ore.
Trascorso questo tempo, togliete lo stampo dal congelatore, bagnatelo leggermente sul fondo con dell'acqua calda in modo da riuscire a rimuovere i donuts capovolgendo lo stampo.
Conservate i donuts in un contenitore chiuso posto in frigorifero per massimo 3 giorni.

Donuts al cioccolato e riso soffiato step 1

Donuts al cioccolato e riso soffiato step 2

Donuts al cioccolato e riso soffiato step 3

Donuts al cioccolato e riso soffiato step 4

Varianti e consigli per i donuts al cioccolato e riso soffiato

  • Potete arricchire queste ciambelline aggiungendo anche delle nocciole o mandorle tritate.
  • Se preferite potete adoperare anche il cioccolato al latte al posto di quello fondente extra.
  • Dato che farli è così facile e non serve nemmeno usare particolari attrezzi e accendere il forno, provate a coinvolgere i vostri bambini nella preparazione dei donuts al cioccolato e riso soffiato.

Donuts al cioccolato e riso soffiato, golosi e senza cottura

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

venerdì 19 aprile 2019

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Che Pasqua sarebbe senza le uova di cioccolato? Allora che ne dite di provare a fare un dolce al cucchiaio semplice ma molto d'effetto come le uova di cioccolato alla coque?

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Le uova di cioccolato alla coque si preparano con solamente 5 ingredienti ed è talmente divertente realizzarle che potrete senz'altro farle assieme ai vostri bambini.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 30 minuti.
Tempo di cottura: 0 minuti.

Ingredienti necessari:

  • 4 ovetti Kinder sorpresa
  • 100 g di ricotta vaccina fresca
  • 100 ml di panna da montare non zuccherata
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 barattolo di albicocche sciroppate

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Procedimento per le uova di cioccolato alla coque

Scolate 4 albicocche sciroppate e tamponatele con la carta assorbente in maniera da togliere completamente il succo.
Poi scartate gli ovetti kinder sorpresa e con un accendino scaldate la parte superiore di ogni ovetto che andrete poi a rimuovere aiutandovi con la lama di un coltello.

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Una volta che avete creato il foro sulla calotta, togliete la sorpresa interna e poi mettete gli ovetti in frigo per una decina di minuti in modo tale che si rassodino.

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Nel frattempo passate alla preparazione della crema: montate la panna con le fruste elettriche e poi unite anche la ricotta e il miele, fino ad ottenere una crema bella densa.

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Estraete gli ovetti dal frigo e farciteli riempiendoli fino al bordo, aiutandovi con la sac a poche oppure semplicemente con un cucchiaino.

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

A questo punto riprendete le albicocche sciroppate e aiutandovi con un coltellino ricavate un piccolo cerchio di polpa di albicocca.
Posizionate il pezzettino rotondo di albicocca sciroppata al centro di ogni ovetto, pressatelo delicatamente in maniera da farlo aderire bene alla crema e poi mettete gli ovetti in frigo fino al momento di servirli.

Uova di cioccolato alla coque per Pasqua
Uova di cioccolato alla coque per Pasqua

Cos'è l'uovo alla coque?

L'uovo alla coque rappresenta uno dei classici modi di servire le uova conosciuto in tutto il mondo. Questa preparazione prevede che l'uovo intero venga immerso per qualche minuto in acqua bollente in modo che l'albumi si coaguli leggermente; poi viene messo in acqua fredda per essere poi servito nel portauovo.
Il termine coque è di origine francese e significa guscio d'uovo.

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:
© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig