Torta al pangrattato e amaretti

07:30

La torta al pangrattato e amaretti è un dolce dal sapore rustico che si prepara senza adoperare nessun tipo di farina. Il pangrattato infatti è l'ingrediente principale di questa torta assieme agli inconfondibili amaretti piemontesi. Un binomio di sapori unico che sa di casa e di tradizione da gustare dopo cena servito con della panna montata fresca o accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia.


Ingredienti:


  • 2 uova intere a temperatura ambiente
  • 80 g di zucchero di canna integrale
  • 200 ml di panna vegetale
  • 4 cucchiai di acqua
  • 5 cucchiai di brandy italiano (per me Vecchia Romagna)
  • 200 g di pangrattato
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 80 g di amaretti


Preparazione della torta al pangrattato e amaretti:


Accendere il forno a 180°C in modalità statico e tritare grossolanamente gli amaretti.
In una ciotola montare le 2 uova con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto gonfio.
Poi aggiungere gli ingredienti liquidi: la panna, l'acqua e il brandy e infine i rimanenti ingredienti secchi.
A questo punto lavorare il tutto con un cucchiaio fino a rendere omogeneo l'impasto, trasferirlo nello stampo (rotondo, quadrato, rettangolare non fa differenza) preventivamente foderato con carta da forno bagnata e strizzata.
Infine, dopo aver livellato in maniera uniforme l'impasto, mettere la torta nel forno ormai caldo e lasciar cuocere per circa 40 minuti.

Varianti:


Per una versione non alcolica, basta sostituire il brandy con del latte.
Mentre per una versione più golosa, si può aggiungere all'impasto del cioccolato fondente tritato.


Francesca Maria
♥♥♥

You Might Also Like

10 commenti

  1. E' un periodo che facciamo molti dolci in casa, questa ricetta direi che è proprio da provare, soprattutto la versione cioccolatosa!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  2. di una torta così non avevo mai sentito parlare, è onestamente una ricetta molto interessante e curiosa. Per me che amo la cucina e i dolci, non può che essere uno stimolo a provarla, grazie

    RispondiElimina
  3. Troppo curiosa di provare questa ricetta.

    RispondiElimina
  4. deve essere molto buona, gli amaretti mi piacciono tanto quindi la provo sicuramente!

    RispondiElimina
  5. Ogni volta mi stupisci con queste tue particolari ricette, tutte da provare =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca! ^^ del resto deve essere sia una sfida che un divertimento cucinare.

      Elimina
  6. questa deve essere buonissima da provare

    RispondiElimina
  7. una torta con un mix di ingredienti molto originale, devo provarla

    RispondiElimina
  8. Non amo gli amaretti, ma so già a chi consigliare di provarla! :D

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui.