Follow


mercoledì 19 febbraio 2020

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

La stitichezza è una patologia in aumento in tutto il mondo a causa dello stile di vita e dell’alimentazione spesso scorretta e inadeguata.
Colpisce circa 13 milioni di italiani: 9 milioni di donne e quasi 4 di uomini di qualsiasi età.
Le cause possono essere diverse, ma alla base di questo disagio c’è molto spesso una dieta sbagliata.

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

I cibi da evitare

Le cause di questo disturbo sono tantissime ma spesso la stitichezza è causata da scorrette abitudini alimentari, da carenze nutrizionali, da uno stile di vita troppo sedentario e anche dallo stress.
Infatti ci sono cibi che possono contribuire al disturbo, che risultano essere irritanti per stomaco e intestino e che quindi è meglio evitare.
Ecco cosa è meglio non mangiare per avere un intestino regolare.

Cioccolato

Nell'elenco dei cibi da evitare in caso di stitichezza c’è anche un alimento molto amato: il cioccolato e specialmente quello al latte. Questo alimento, a causa dei tannini che hanno un effetto astringente sul nostro intestino, rientra tra i cibi da evitare in caso di stipsi (fa eccezione il cioccolato fondente che, grazie al magnesio, può contrariamente avere un effetto benefico).

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

Latte e latticini

Latte intero, panna, burro e formaggi grassi sono dichiarati nemici dell’intestino pigro per via del contenuto di grassi e calcio che lo rallentano.

Bevande zuccherate e gassate e alcol

Bevande zuccherate e gassate sono controindicate in caso di stitichezza, perché creano gonfiore e irritano le pareti intestinali. Anche il consumo eccessivo di alcol causa il deterioramento delle pareti intestinali e ostacola l’assimilazione di nutrienti, vitamine e sali minerali, necessari per il corretto funzionamento dell’organismo.

Salumi e carni grasse

I salumi e le carni grasse sono alimenti noti per creare difficoltà di digestione e, di conseguenza, di evacuazione. Questo a causa della presenza di alcuni componenti quali grassi, sale, additivi e conservanti, che contribuiscono a impigrire l’intestino.

Quali sono gli alimenti utili contro la stitichezza?

Esistono alcuni cibi che favoriscono l'attività intestinale e i movimenti peristaltici più di altri.
Ecco perché è utile conoscere gli alimenti giusti contro la stipsi, disturbo assai comune tanto che quasi tutti ne soffrono.

Acqua

Lo sapete che la disidratazione è una delle cause principali della stipsi? E’ molto importante idratare il corpo per fornire all’intestino la quantità d’acqua necessaria alla lavorazione e allo smaltimento degli alimenti.
Via libera dunque all’assunzione giornaliera di un litro e mezzo o due di acqua, meglio se naturale.

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

Yogurt

Lo yogurt è un ottimo alleato contro la stitichezza grazie al suo contenuto di fermenti lattici. Questi contribuiscono a mantenere in equilibrio la flora batterica e, di conseguenza, a regolarizzare il transito intestinale.

Riso integrale

Le fibre del riso integrale aiutano l’intestino a lavorare bene, combattono la stipsi e sono ricchissime di minerali e vitamine importantissime per il corpo. Tenete presente che il riso integrale è più sano rispetto a quello bianco perché è più ricco di vitamina B, ferro, manganese, fibre e acidi grassi.

Prugne secche

E’ l’altissima concentrazione di fibre insolubili che fa delle prugne secche uno degli alimenti dotati del maggior potere lassativo. Pensate che una sola prugna contiene un grammo di fibre, un valore altissimo per un frutto così piccolo. Quindi in quei giorni dove il disturbo si fa sentire,  mangiate tre o quattro prugne secche al giorno come spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio.

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

Verdure

Optate per spinaci, zucchine, broccoli, cavolfiori, bietole, cavolini di Bruxelles, fagiolini, barbabietole, melanzane e carciofi da consumare lessati o al vapore.
Un’alternativa consigliata per contrastare la stitichezza sono anche i minestroni, le vellutate e i passati di verdure, conditi con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Frutta secca

L’intestino pigro può essere sollecitato in modo efficace dalla frutta secca in guscio che contiene un alto numero di fibre. Noci, nocciole e mandorle sono l’ideale per contrastare la stitichezza.

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

Arance

Le arance sono ricchissime di fibre e di liquidi e agiscono positivamente in caso di stitichezza, al contrario dei limoni che sono considerati cibi astringenti.

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

Kiwi

Il kiwi è un frutto prezioso che, oltre ad esser una eccellente fonte di vitamina C, ha un elevato contenuto di fibre e per questo è un valido aiuto per migliorare la funzionalità intestinale grazie ad un enzima chiamato actinidina.

Legumi

Tutti i legumi e in particolare modo i fagioli, grazie all’elevato contenuto di fibre alimentari, aiutano la regolarità intestinale.

Olio extravergine di oliva

Un cucchiaio a digiuno di olio extravergine di oliva è di grande aiuto per l’intestino in difficoltà, oltre a contenere antiossidanti e grassi “buoni”.

Alimenti contro la stitichezza: quali sono i cibi utili e quali sono da evitare

Altre regole anti stipsi

Oltre ad una dieta sana ed equilibrata, per favorire un regolare funzionamento intestinale, è importante:
  • consumare una colazione abbondante e bilanciata;
  • praticare regolare attività fisica, almeno 30-40 minuti al giorno, preferendo camminate, jogging, bicicletta e nuoto. Oltre a migliorare l’umore e in generale ad ottimizzare tutte le funzioni del corpo, la stitichezza peggiora con uno stile di vita sedentario!
  • mangiare ad orari regolari evitando di saltare i pasti, masticare lentamente e non appesantire l’intestino con pasti troppo abbondanti;
  • introdurre nell'arco della giornata cinque porzioni al giorno tra frutta e verdura;
  • assumere una tisana prima di dormire può essere un rimedio naturale alla stitichezza.
N.B. Le informazioni contenute nell’articolo sono di carattere generale e non sostituiscono in nessun caso le indicazioni del proprio medico.
Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Grazie per essere passato di qui.

© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig