Follow


I POST PIU' LETTI

sabato 11 gennaio 2020

Ciambella morbida yogurt e miele, la ricetta senza burro

La ciambella morbida yogurt e miele è un dolce soffice, leggero e senza burro, perfetto da servire a colazione ma anche a merenda.
E' la ciambella perfetta quando in casa avete yogurt da consumare prossimo alla scadenza.

Ciambella morbida yogurt e miele, la ricetta senza burro

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 35-40 minuti.

Ingredienti:

  • 2 uova intere a temperatura ambiente
  • 80 g di zucchero semolato
  • sale fino integrale
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di farina di riso
  • 30 g di fecola di patate
  • 90 ml di olio di semi
  • 150 g di yogurt bianco naturale
  • 4 cucchiai di miele
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione della ciambella yogurt e miele senza burro:

In una terrina lavorate con le fruste elettriche le 2 uova intere con lo zucchero semolato e un pizzico di sale fino per ottenere una crema chiara e spumosa.
Aggiungete lo yogurt ed il miele e continuate a mescolare.
Poi aggiungete la farina, la fecola di patate e il lievito setacciati e amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (se l'impasto dovesse risultare troppo denso, aggiungete qualche cucchiaio di latte).
Imburrate ed infarinate lo stampo a forma di ciambella e poi versate l'impasto.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 175°C per circa 35-40 minuti controllando la cottura con uno stecchino.
Infine fate raffreddare per bene prima di togliere la ciambella dallo stampo e poi spolverizzate la superficie con abbondante zucchero a velo.

Ciambella morbida yogurt e miele, la ricetta senza burro

Consigli e varianti

  • Al posto dello yogurt bianco naturale potete adoperare anche yogurt alla frutta.
  • Potete aromatizzare la ciambella aggiungendo nell'impasto la scorza grattugiata di 1 limone non trattato.
  • Questa ciambella si conserva morbida per alcuni giorni se tenuta sotto la campana di vetro.
Ciambella morbida yogurt e miele, la ricetta senza burro

Francesca Maria
♥♥♥

SHARE:

martedì 7 gennaio 2020

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura


Le rose del deserto al cioccolato sono dei dolcetti  che si realizzano amalgamando assieme i corn flakes con il cioccolato fuso. Si preparano con grande facilità e senza adoperare il forno.

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura

Vista la facilità di realizzazione, questa ricetta è ottima da realizzazione in casa con l'aiuto dei bambini, per una merenda sana e super golosa!

Difficoltà: molto facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 0 minuti.

Ingredienti per circa una dozzina di dolcetti:

  • 120 g di cioccolato fondente
  • 60 g di corn flakes
  • 15 g di burro
  • 3 cucchiai di miele

Procedimento per realizzare le rose del deserto al cioccolato:

Iniziate tritando finemente il cioccolato fondente e poi scioglietelo con il burro e il miele in un pentolino a bagnomaria.
Mescolate per bene in modo che il cioccolato sia ben sciolto e senza grumi, dopodiché unite i corn flakes al cioccolato fuso.
Mescolate il tutto delicatamente in modo che il cioccolato si distribuisca per bene sui fiocchi di mais e che quest'ultimi siano completamente coperti di cioccolato.
Quindi aiutandovi con 2 cucchiaini, fate dei mucchietti grandi all'incirca come una noce e posizionateli all'interno di pirottini di carta o stampini da muffin, ripetendo questa operazione fino a terminare tutto il composto di corn flakes e cioccolato.

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 1

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 2

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 3

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 4

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 5

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura step 6

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura

Mettete il vassoio nel frigo per almeno 2 ore in modo che i dolcetti si solidifichino.
Questi dolcetti sono ottimi da servire a temperatura ambiente, quindi assicuratevi di toglierli dal frigo almeno mezz'ora prima di consumarli.

Rose del deserto al cioccolato, i dolcetti con corn flakes senza cottura

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

venerdì 3 gennaio 2020

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella

I finocchi gratinati al forno senza besciamella sono un contorno sano, leggero e gustoso che si prepara in pochissimo tempo.

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella

I finocchi sono particolarmente noti per le loro proprietà depurative e digestive, perciò sono ottimi da consumare come contorno post abbuffata.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 2 finocchi
  • 60 g di pangrattato
  • 15 g di Parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale fino integrale
  • pepe nero
  • 1 rametto di timo

Procedimento:

Pulite i finocchi eliminando la parte esterna, i gambi duri e i ciuffi.
Poi tagliateli a spicchi sottili e metteteli dentro una terrina piena di acqua fredda.
Sciacquateli per bene e poi tamponateli per togliere l'acqua in eccesso.
A seguire mettete in una ciotola il pangrattato con il Parmigiano, le foglioline di timo, un pizzico di sale e pepe, mescolate il tutto e poi unite le fettine di finocchio.

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella step 1

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella step 2

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella step 3

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella step 4

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella step 5

Trasferite i finocchi impanati sopra la leccarda rivestita di carta forno e irrorate con l'olio extravergine di oliva.
Mettete i finocchi nel forno già caldo a 200°C e fateli cuocere per 20 minuti circa, smuovendoli leggermente a metà cottura.
Sfornate i finocchi e serviteli ancora caldi.

Finocchi gratinati al forno, la ricetta senza besciamella

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

martedì 31 dicembre 2019

Grissini di pasta sfoglia ai semi di sesamo

I grissini di pasta sfoglia ai semi di sesamo sono ottimi da servire per un happy hour, un aperitivo a buffet durante serate informali tra amici o anche come stuzzichini durante il cenone di Natale e Capodanno per accompagnare affettati e formaggi vari.

Grissini di pasta sfoglia ai semi di sesamo

Questi grissini di pasta sfoglia sono ottimi finger food che si preparano in pochissimo tempo e adoperando semplicemente 3 ingredienti.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 12 minuti circa.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronta
  • semi di sesamo q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Stendete la pasta sfoglia sul piano di lavoro sopra la carta forno.
Poi distribuite un po' di semi di sesamo su tutta la sfoglia e passate sopra un mattarello per far aderire i semini alla pasta, dopodiché con un pennello da cucina spalmate l'olio extravergine di oliva su tutta la superficie della pasta sfoglia.
A questo punto tagliate la sfoglia a strisce larghe 2 cm e attorcigliate ogni striscia su se stessa come una spirale.

Grissini di pasta sfoglia ai semi di sesamo step 1

Grissini di pasta sfoglia ai semi di sesamo step 2

Disponetele sulla teglia da forno distanziandole l'una dall'altra e fate cuocere i grissini nel forno già caldo a 190°C in modalità ventilato per 12 minuti circa o fino a quando inizieranno a diventare dorati.

Grissini di pasta sfoglia ai semi di sesamo

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

domenica 29 dicembre 2019

Biscotti allo yogurt senza uova


I biscotti allo yogurt senza uova sono perfetti per chi è intollerante alle uova.
Facili e veloci da preparare in casa, questi biscotti sono adatti a colazione e anche per la merenda da inzuppare in un buon bicchiere di latte caldo.

Biscotti allo yogurt senza uova

Biscotti allo yogurt senza uova

L'impasto di questi biscotti si realizza con facilità e in poche mosse.

Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per circa 25 biscotti:

  • 200 g di farina di riso
  • 200 g di tipo 2
  • pizzico di lievito in polvere
  • 125 g di yogurt bianco naturale
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • la buccia di 1 limone non trattato o 1 cucchiaino di aroma al limone

Procedimento per realizzare i biscotti:

Mettete lo yogurt e lo zucchero semolato in una terrina e amalgamateli appena con una forchetta.
Poi unite il burro morbido e la scorza grattugiata del limone (o l'aroma al limone).
A questo punto combinate anche le 2 farine e il lievito, impastate a mano velocemente il tutto e formate un panetto liscio.
Avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti e fatelo riposare in frigo per 15 minuti.

Biscotti allo yogurt senza uova step 1

Biscotti allo yogurt senza uova step 2

Biscotti allo yogurt senza uova step 3

Biscotti allo yogurt senza uova step 4

Una volta trascorso il tempo di riposo dell'impasto, formate i biscotti a mano, appiattiteli e passateli in superficie nello zucchero.
Infine disponete i biscotti allo yogurt senza uova sulla leccarda foderata con la carta forno distanziandoli opportunamente e fateli cuocere a 180°C in modalità ventilato per 20 minuti.

Biscotti allo yogurt senza uova

Questi biscotti si conservano per 4-5 giorni se tenuti all'interno di un contenitore di latta.

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

sabato 28 dicembre 2019

Fettuccine, insalata e biscotti con alga spirulina: il menù composto da 3 ricette!

L’alga spirulina è stata definita nel 1974 dal OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) come “il miglior cibo del XXI secolo”, quindi da allora è divenuto ufficiale il suo ruolo nella lista dei superfood. Questa alga di colore blu-verde prende il nome dalla sua forma a spirale, visibile nel dettaglio solo al microscopio in quanto la lunghezza non supera il millimetro. In commercio è presente sotto forma di pastiglie (Spirulina Fit descritta su InversaOnLus.it ne è un esempio) o in polvere per chi vuole avventurarsi in qualche ricetta e inserirla nella dieta quotidiana.

alga spirulina

Si può aggiungere a frullati, centrifughe e smoothie, oppure gnocchi e pasta fatta in casa, certo il colore sarà verde, ma ai bambini possiamo dire che è pasta di dinosauro! In questa nuova guida vi consiglio delle ricette semplici per un menù “spirulino” per grandi e bambini.

Fettuccine di Dinosauro con spirulina

Ingredienti (dosi per 4 persone)

• 4 uova
• 400 g di farina
• 1 cucchiaio di alga spirulina
• acqua q.b.

Procedimento

Fare un vulcano con la farina e la polvere di alga spirulina, mettere le uova al centro della buca del vulcano e impastare. Se l’impasto dovesse essere duro enon incorporare tutta la farina, aggiungere un goccio di acqua. Stendere la sfoglia con il matterello o impastatrice a manovella, una volta stesa far asciugare per circa un’ora. Passato il tempo arrotolare l’impasto e tagliarlo a strisce. Cuocere in acqua fino a quando le fettuccine non verranno a galla. Condirle a piacere

Green PowerSalad: l’insalata alla spirulina

Ingredienti

• insalata mista
• avocado
• semi di zucca tostati
• alga spirulina a piacere
• cetrioli
• feta
• finocchi
• olive taggiasche

Procedimento

Amalgamare tutti gli ingredienti e condire a piacere con sale, olio e salsa di soya o aceto di mele.

Biscotti Spirulini Vegani

Ingredienti (dosi per 4 persone)

• 750 g di farina integrale
• 1 bicchiere di olio
• 1 bicchiere di vino
• 1 cucchiaio di alga spirulina
• 1 bicchierino di anice
• scorza di limone
• zucchero di canna

Procedimento

Impastate tutti gli ingredienti, tranne lo zucchero. Quando l’impasto avrà una consistenza omogenea, fate dei cordoncini con le mani e tagliateli della lunghezza di circa 4 cm.
Metteteli sulla placca con la carta da forno e cospargete solo il sopra con lo zucchero a velo.
Infine fateli cuocere per 20 minuti a 180°C.
Questi biscotti sono ottimi nel vino.

alga spirulina

L’alga spirulina è davvero un elisir di lunga vita?

Sì, perché è l'unico alimento al mondo che contiene tutti gli 8 gruppi di aminoacidi essenziali, è ricca di proteine quindi utile per chi ha un alimentazione vegetariana o vegana, contiene gli acidi grassi come l’Omega 3 e Omega 6 che favoriscono un’azione antinfiammatoria del nostro organismo, le vitamine A, D, E, K e tutte quelle del gruppo B, pertanto il nostro corpo risponderà meravigliosamente alle attività giornaliere e sportive.  

Inoltre, ha numerosi sali minerali tra cui il magnesio, sodio, potassio, calcio, manganese e ferro, in particolare quest’ultima agisce come contrasto all’anemia. Questo cocktail di sali minerali, vitamine aminoacidi e acidi grassi favoriscono anche la sindrome premestruale, i dolori mestruali e la sindrome metabolica. Questa alga supereroina, contrasta il colesterolo cattivo LDL e favorisce il colesterolo buono HDL.

alga spirulina

L’alga spirulina è nostra alleata nella bellezza, perché con gli antiossidanti e la vitamina E ci regala una pelle elastica, i capelli ne giovano sono più lucenti e forti, infatti si consigliano degli impacchi di alga a fine lavaggio per avere una chioma setosa e sana. Anche le unghie risultano più forti. 
Non serve un grande quantitativo per trarne vantaggi, pertanto le dosi consigliate sono dal 1 a 5 mg al giorno, i benefici si apprezzano comune già con solo 3 mg. 

Per maggiori informazioni sull’alga spirulina vi consiglio la lettura di questo approfondimento: https://www.inversaonlus.it/alga-spirulina-caratteristiche-proprieta-e-utilizzi/

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:

lunedì 23 dicembre 2019

Liquore al caffè: la ricetta per farlo in casa

Il liquore al caffè è un ottimo liquore da servire come digestivo a fine pasto. 
Ottimo soprattutto per chi adora il gusto del caffè e ama le preparazioni casalinghe da regalare ad amici e parenti sotto le feste natalizie.

Liquore al caffè: la ricetta per farlo in casa

Si tratta di un liquore al gusto di caffè che si realizza con soli 3 ingredienti, gustoso e molto veloce da preparare.


Difficoltà: facile.
Tempo di preparazione: 15 minuti (escluso il tempo di raffreddamento)

Ingredienti per 2 litri di liquore:

  • 900 g di caffè
  • 900 g di zucchero semolato
  • 500 g di alcool puro a 95°

Preparazione del liquore al caffè: 

Preparate 900 grammi di caffè con la moka, versatelo in una pentola capiente e aggiungete i 900 grammi di zucchero semolato. Posizionate la pentola sopra la fiamma bassa e mescolate fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto.
Successivamente mettete la pentola da parte a raffreddare per bene.
Poi aggiungete l'alcool sempre mescolando, filtrate il liquore con un colino e poi versatelo all'interno delle bottiglie precedentemente lavate e sterilizzate. 

Liquore al caffè: la ricetta per farlo in casa

Come si sterilizzano i contenitori di vetro?

Una volta che il liquore è pronto, si passa allo step finale di imbottigliamento.
E' molto importante che le bottigliette di vetro che si utilizzano per contenere il liquore (nel mio caso ho usato 8 bottigliette di vetro da 250 ml) vengano prima sterilizzate.
Dopo aver lavato le bottigliette con il detersivo e averle risciacquate altrettanto bene, prendete una pentola molto capiente, mettete le bottigliette all'interno e riempite la pentola con acqua fredda in modo da ricoprirle interamente.
Portate ad ebollizione e poi abbassate la fiamma.
Quando l'acqua sarà fredda togliete i barattoli dalla pentola e disponeteli capovolti su uno strofinaccio da cucina pulito.
Dopo qualche minuto rigirateli con l'apertura verso l'alto in maniera tale che l'acqua depositata interamente evapori. 

Francesca Maria
♥♥♥
SHARE:
© Breakfast at Tiffany's di Francesca Maria Battilana
Blog Design by pipdig